Prepararsi per l’estate: gli accessori più adatti

Ci stiamo ufficialmente preparando all’estate, abbiamo posto nel guardaroba i vestiti invernali ed è il momento di rifarci l’abbigliamento (quel poco) per la bella stagione: occorre, cioè, reperire un telo mare, un costume, una crema solare e tutto ciò che è necessario possedere durante una giornata in spiaggia da trascorrere con gli amici. Immaginiamo una situazione di questo tipo: una tipica giornata al mare con i nostri amici. Una volta giunti a destinazione, tutti quanto posseggono teli mare ma, quando apriamo il nostro zaino ci accorgiamo di aver dimenticato il nostro asciugamano per il mare. Ciò rappresenta un vero disastro: recarsi al mare portando con sé il proprio telo mare, risulta indispensabile per poter godere della giornata in maniera comoda e rilassata. Inoltre, anche se un nostro amico ci “regala”, cortesemente, una parte del suo asciugamano, entrambi ci sentiremmo a disagio o in imbarazzo alla lunga. Certamente quando si pensa all’estate, il primo pensiero è quello rivolto alle vacanze, al tempo libero, al relax e ovviamente al mare. E’ davvero impossibile pensare all’estate senza mare proprio dato l’eccessivo ed insostenibile caldo estivo della città: è opportuno recarsi in spiaggia, dotati di telo mare e di tutto l’occorrente, o cercare luoghi che regalino quel giusto refrigerio e ci possano, allo stesso tempo, far divertire con gli amici o rilassare con il nostro partner. L’oggetto assolutamente indispensabile senza il quale andare al mare risulta impossibile è il telo mare: la scelta di questo asciugamano non è così scontata e semplice come ci si potrebbe aspettare. Scegliere tra i vari teli mare significa potersi sbizzarrire tra tantissimi colori, tessuti, fantasie e modelli. In genere quelli più richiesti dagli utenti, sono quelli dai colori fluo e dalle fantasie più estrose. Quando si acquista un telo, però, bisogna fare attenzione alle varie tipologie di tessuto, alle esigenze effettive dell’utente, senza limitarsi al solo gusto estetico. Vi è il telo mare in spugna, ovvero quello più utilizzato fino a poco tempo fa. Essendo più spesso risulta essere più indicato per le spiagge con i ciottoli in cui vi è quel fastidioso contatto della schiena con la superficie dura e granitica del terreno. Segue il telo mare in cotone: appare molto pratico e usato dai giovani, poiché estremamente sottile ed occupa pochissimo spazio. Altro punto di forza è il cotone: essendo molto leggero e traspirante, asciuga in pochi minuti evitando alla sabbia di appiccicarsi al tessuto. In ultimo, tra i vari teli mare, troviamo il telo mare in microfibra: attualmente pare quello più desiderato ed usato, in quanto risulta essere più morbido e in pochi minuti passa dall’essere fradicio all’asciutto! Inoltre non tenderà ad appiccicarsi sul corpo bagnato immediatamente dopo il bagno, un vero toccasana.