Menu dei monasteri al ristorante La Badessa di Torino.

Se siete alla ricerca di ristoranti a Torino, provate il ristorante La Badessa, presente nel Palazzo Coardi di Carpeneto, nel centro storico.

Il nome del ristorante si ispira a quello di una nobile badessa divenuta famosa nell’800 per la sua bravura in cucina, Maria Caterina Operti di Cervasca, nata il 22 giugno 1801 nell’antico marchesato di Saluzzo.

La scoperta della sua straordinaria vita risale al ritrovamento del suo ritratto e diario, dai quali è poi scaturita la ricerca di fatti e dati storici.

Nel locale si respira l’atmosfera ed i profumi di una cucina semplice e dimenticata, dove aleggia ancora la presenza della Badessa… difatti gli ambienti hanno dipinti e sculture lignee di famosi maestri del Rinascimento, arredo antico e collezioni provenienti da antichi Monasteri.

In estate un esteso spazio all’aperto si affaccia sulla rinomata Piazza Carlo Emanuele II, rappresentata dal monumento di Cavour.

Le portate che propongono derivano da una paziente selezione e dalla gentile collaborazione di tanti religiosi, che danno consigli e ricette facenti parte, da sempre, di un’antica genuina tradizione qual’è la cucina dei monasteri.

Gli ordini monastici, le certose ed i conventi sono parecchi in Italia, sparsi sulle colline, nei punti più belli d’Italia, spesso locati su suggestive alture; i conventi sono ambienti dove è ancora possibile vivere lontani dai ritmi convulsi della vita di città e dove da generazioni si tramanda il culto di una tavola semplice, legata ai prodotti dell’orto, agli animali allevati in cortile, ai frutti ed erbe che nascono naturalmente.

La cucina dei monasteri è il risultato di azzeccate intuizioni e disparate esperienze nelle varie Regioni; è lo specchio di sagge tradizioni perpetrate sin dal 1800.

Il ristorante La Badessa ha sposato dal 1994 questa idea, “la cucina dei monasteri”, raccogliendo innumerevoli ricette antiche e recenti, dono e ricerca per interpretare questa cucina unica, perchè non venga dimenticata e perchè essa continui a vivere nei piatti che ogni giorno propone ai clienti per stupirli con la semplicità.

Una cucina genuina e generosa che mantiene i colori, i profumi e rispetta le ricchezze ed i tempi delle stagioni.

Ogni giorno si celebra il culto della buona tavola dei monasteri, si rivive la saggezza dei sapori sani che accolgono e ispirano le tradizioni che non tramontano e regalano ancora oggi autentici piaceri.

Il desco della Badessa vi aspetta per farvi assaporare vere e semplici emozioni di un gusto senza tempo, ma vivo nella nostra memoria.

Lascia un commento