Ispirazioni tra tendenze e colore

Azulejos, cabina doccia multifunzione, vasche per anziani, sanitari pitonati: gli amanti del design hanno trovato pane per i loro denti grazie alle nuove tendenze che hanno definitivamente spogliato il bagno della sua semplice funzione quotidiana: l’occhio vuole la sua parte, le comodità non devono mai mancare; ed è così che la rubinetteria fa il suo salto di qualità grazie a nuovi sistemi di pulizia in silicone, il classico specchio da lavandino si impreziosisce di una cornice dorata e la solita vasca in muratura, laddove preferita a una cabina doccia proposta nei più recenti materiali, appende le piastrelle al chiodo e lascia il posto alla cugina retrò, con tanto di zampe di leone. E a proposito di vasche: la versatilità ha la sua importanza, e da quest’esigenza nasce il bagno intergenerazionale, un concetto che ha lo scopo di potersi adattare agevolmente alle necessità di comfort di ogni età, come nel caso delle vasche per anziani, dotate dei più recenti sistemi di sicurezza e praticità.
Un altro elemento importante e irrinunciabile sembra essere la voglia di etnico, che si impadronisce anche di complementi come asciugamani e tende, a metà tra i motivi batik e forme geometriche ed essenziali dell’estremo oriente, e che soddisfano la sete di colore: cromoterapia e bagno sono sempre andati d’accordo, e una cabina doccia arricchita da applicazioni di pietruzze dai colori armoniosi è soprattutto un rito di benessere per gli occhi e la mente. La parola d’ordine è osare, non solo col colore, ma anche con i materiali: c’è l’imbarazzo della scelta tra il tadelakt, un metodo di intonacatura a calce importata dal Marocco e il legno grezzo di bambù (quest’ultimo presente soprattutto nella decorazione di vasche per anziani o piatti doccia).
E le piastrelle? Per molti non c’è storia: questo intramontabile elemento non deve mai mancare: a tal proposito, il ripescaggio delle piastrelle esagonali è una gradita sorpresa per i nostalgici: coloratissime, o monocromatiche con suggestivi motivi orientaleggianti, rappresentano il rivestimento ideale della cabina doccia di ultima generazione, o un’idea per dividere gli spazi: in presenza di vasche per anziani, delimitano l’area dedicata al relax, e qui c’è la parte migliore: i costi non sono per nulla proibitivi!