Danni da incidente e risarcimento

Il Fondo di garanzia vittime della strada è uno speciale fondo, istituito con legge n. 990 del 1969 e modificato poi ai sensi dell’art. 283 del D.lgs n. 209 7/9/05, che serve per risarcire i danni da incidente causato da veicoli o natanti non identificati, veicoli o natanti non assicurati, veicoli o natanti assicurati con assicurazioni poste in liquidazione coatta amministrativa,veicoli posti in circolazione contro la volontà del proprietario, perciò rubati.
Oggi è stato integrato seguito del decreto legislativo n.198 del 6 novembre 2007, e provvede anche al risarcimento del danno biologico e per cose e veicoli in incidenti causati da veicoli inviati nel territorio della Repubblica Italiana da un altro Stato dello Spazio Economico Europeo e incidenti causati da veicoli esteri con targa non corrispondente allo stesso veicolo.
Il fondo per le vittime della strada ricopre i danni subiti da questo tipo di incidenti secondo le tabelle di risarcimento danno biologico per i danni fisici e tabelle di risarcimento per danni causati a cose e/o veicoli secondo i massimali stabiliti per legge, che sono di 500.000 euro per danni a cose e di 2.500.000 euro per quelli a persone fisiche.