Come risparmiare su luce e gas

Dopo i recentissimi rincari sulle bollette di luce e gas oggi è sempre più importante risparmiare, soprattutto dentro casa così da evitare sprechi inutili e spese eccessive. Come è noto le bollette che incidono maggiormente sui bilanci familiari sono quelle della luce e del gas, vediamo quindi come fare per risparmiare.

Risparmiare sull’energia elettrica

Prima di tutto il consiglio è di scegliere la tariffa di energia elettrica più conveniente per le vostre necessità. Grazie al Mercato Libero le famiglie possono incidere sul 60% per quanto riguarda i costi della bolletta. Naturalmente la tariffa andrà scelta in base al consumo medio di energia annuo e in base alla ripartizione dei consumi durante la giornata. Nello specifico nel caso durante il giorno siate quasi sempre fuori per motivi di studio o lavoro converrà sicuramente optare per le cosiddette tariffe biorarie. Queste tariffe presentano prezzi differenti a seconda della fascia oraria e del giorno; in particolare concentrando i consumi nella fascia serale dopo le 19 e possibilmente durante il finesettimana il risparmio è garantito. Inoltre nel caso di famiglie molto numerose è possibile richiedere il bonus sociale che consente di accedere ad uno sconto del 20% sulla bolletta.

Risparmiare sulla bolletta del gas

Così come già specificato per le bollette dell’energia elettrica anche per il gas il consiglio di base è si individuare la tariffa più conveniente. Non bisogna poi dimenticare che il consumo del gas nei mesi più caldi deriva soprattutto dalla cucina e quindi alcuni semplici accorgimenti possono garantire un risparmio notevole. In inverno il consumo di gas è decisamente maggiore a causa dei riscaldamenti. Per questo motivo è consigliabile impostare la temperatura attorno ai 18° e se possibile differenziare il riscaldamento stanza per stanza grazie all’utilizzo delle elettrovavole (ad esempio le Elettrovavole Atos). Ricordiamo inoltre che nel caso di modifiche sull’abitazione che riguardino l’efficienza energetica sarà possibile usufruire delle detrazioni fiscali del 55%