Carta fotografica

rotolo-carta-fotografica-1524x30mt-235gr-lucidaSono in molti coloro che negli ultimi anni hanno scelto di stampare le proprie fotografie in casa, sia per praticità e impatto zero sull’ambiente, sia perché è molto più economico rispetto ad un normale fotografo. Tuttavia per stampare fotografie di alto livello bisogna affidarsi a un inchiostro di qualità ma anche a una carta fotografica specifica. Vi sono tre modelli di questa, la maggior parte delle volte si presentano sotto forma di carta in rotoli di diverse dimensioni. I gruppi sono la carta fotografica opaca, la più comune carta fotografica lucida e quella trattata con resina. Vogliamo in questo articolo descriverli tutti così che possiate scegliere il migliore per le vostre esigenze.

Partiamo dalla carta fotografica opaca. Questa è adatta agli ambienti molto luminosi, oppure se si vuole riprodurre un’immagine ben visibile da ogni punto, grazie al fatto che non crea riflessi. Tuttavia non si assicura la protezione dell’immagine, perché la carta è molto fragile, quindi c’è il rischio che col tempo si deteriori. Ora passiamo alla carta fotografica lucida, che si presenta come un tipo di carta molto opaca. Ve ne sono di molte marche, ognuna creata per l’apposita stampante su cui dovrà essere impiegata, e si può acquistare come carta in rotoli o in fogli di dimensioni predefinite. Uno dei maggiori vantaggi è quello di un’asciugatura veloce poiché l’inchiostro non penetra gli strati inferiori. Inoltre la tonalità di bianco è più luminosa e questa a differenza della prima ha un minimo di pellicola protettiva. Tuttavia anche in questo caso può esserci un deterioramento nel tempo e può sbavare. Vediamo ora l’ultimo tipo di carta fotografica, quella trattata con resina. Questa è la carta più costosa di tutte, però è anche quella che dà i risultati più alti nella resa finale. Inoltre è anche la più resistente, essendo a prova d’acqua e quindi quasi indistruttibile. È la carta che scelgono coloro che vogliono stampare al meglio le proprie fotografie, con colori definiti e splendenti.in ogni caso anche per questo modello non sono tutte uguali le carte; in particolar modo bisogna sapere che si può acquistare la carta porosa e quella liscia.

Concludiamo dicendo che se si vogliono risultati comunque buoni e anche economici è meglio optare per la carta fotografica lucida, in particolare acquistando la carta in rotoli. Con un po’ di accortezza infatti si giungerà comunque a un risultato ottimale e proteggendo le proprie foto queste non si distruggeranno così facilmente.