Risparmiare scegliendo i toner rigenerati

Per gli utilizzatori di stampanti laser esiste oggi la possibilità concreta di risparmiare scegliendo dei toner rigenerati al posto di quelli originali. Il vantaggio che ne consegue è duplice: da un lato si può ottenere un significativo risparmio di denaro sul prezzo di acquisto dei toner, dall’altro si contribuisce alla salvaguardia dell’ambiente riducendo la quantità di rifiuti prodotti e le emissioni di diossido di carbonio.

Cosa sono i toner rigenerati

I toner rigenerati sono toner che, una volta esauriti, vengono sottoposti a un processo accurato di verifica dello stato delle parti meccaniche (se necessario, le parti usurate vengono sostituite con parti nuove), pulizia interna ed esterna e successivo riempimento con l’apposita polvere di inchiostro utilizzata per la stampa. L’operazione, eseguita da aziende specializzate del settore, da nuova vita ai toner esauriti, creando un prodotto la cui resa cromatica è del tutto paragonabile a quella di un toner originale.

Dove acquistare i toner rigenerati

Nelle principali città italiane sono oggi presenti diversi centri o negozi presso i quali è possibile acquistare dei toner rigenerati per i più diffusi modelli di stampante laser. Per chi si trova distante da questi centri (o preferisce eseguire l’ordine comodamente da casa) esiste sempre la possibilità di eseguire l’acquisto online. Occorre tenere presente come i toner rigenerati non siano commercializzati direttamente dai produttori di stampanti, per cui saranno contraddistinti dal marchio dell’azienda o della catena che fornisce il servizio di rigenerazione.

Vantaggi dei toner rigenerati

Il primo e più diretto vantaggio derivante dalla scelta di toner rigenerati è sicuramente il risparmio di denaro. Il prezzo di un toner rigenerato, infatti, è tra il 40 e l’80% inferiore rispetto a quello del corrispondente modello nuovo e originale. Questo risparmio sul prezzo di acquisto, mediamente pari al 60%, diventa ancora più significativo se si tiene conto che in numeri casi la quantità di inchiostro inserita durante la rigenerazione è superiore rispetto a quella presente nei toner originali (ottenendo così una maggiore capacità, o durata, del toner). I toner rigenerati sono oggi realizzati con materiali di primissima qualità, in grado di offrire degli standard qualitativi di stampa molto elevati, comparabili con quelli dei prodotti con marchio originale. Non solo, l’utilizzo dii toner rigenerati non produce malfunzionamenti oppure danni al sistema di stampa e quindi gli stessi possono essere utilizzati con la stessa sicurezza dei modelli originali. Non di minore importanza rispetto all’aspetto economico è sicuramente quello ambientale: la rigenerazione, essendo a tutti gli effetti un’operazione di riciclo, riduce la produzione e l’immissione nell’ecosistema di plastiche e materiali per l’imballaggio, contribuendo alla salvaguardia del nostro pianeta.