Non solo pizza a domicilio

La tendenza nelle grandi città assiste alla crescita continua delle attività commerciali che si occupano della consegna della pizza a domicilio. Il fenomeno non è certo da sottovalutare, vista la crisi economica di ogni settore commerciale. Certo è che il mercato della pizza a domicilio subisce ogni giorno delle trasformazioni, all’inizio si consegnavano solo pizze e l’ordine avveniva sempre telefonicamente, oggi solo dopo qualche anno dall’espansione del fenomeno le cose sono radicalmente cambiate, gli ordini avvengono nella maggior parte dei casi tramite internet che consente maggiore precisione e meno fretta nel decidere cosa ordinare. L’innovazione maggiore si è avuta nella possibilità d’ordinare non solo pizza, ma anche un diversità  d’alimenti.

Molti esercizi commerciali sono infatti misti: consegnano sia la classica pizza e relativi annessi, ma anche pasta, insalate, carne e non possono mancare i dolci sempre molto graditi. Sembra che il “cibo a domicilio” stia riscontrando un aumento del fatturato rispetto agli ultimi anni, le ragioni sono certamente dovuto alla crisi economica che ha costretto la gente a ridurre notevolmente i propri svaghi a cominciare dalle uscite serali a ristoranti o a semplici pizzerie. Non è venuta meno però la voglia di divertirsi: l’unica alternativa è quella di riunirsi in una casa e organizzare una bella cena a base di “pizza a domicilio”. Costi ridotti, ma risultato ottimo. Sicuramente nel futuro si assisterà ad un aumento di questo tipo d’aziende non solo nel settore della pizza, ma anche per quanto riguarda il cibo cinese o il gelato, il settore è in continua espansione.

Un altro fenomeno compreso nella consegna del cibo a domicilio riguarda “i mini catering” delle vere strutture, in grado ormai di organizzare una cena sofisticata e di qualità in poco tempo anche per pochi intimi, ovvio che i costi sono leggermente più elevati di una semplice pizza a domicilio, ma il servizio ha riscontrato un discreto successo, forse dovuto soprattutto al fatto che le donne oggigiorno sono sempre molto impegnate e si occupano sempre più frettolosamente delle faccende domestiche a tal punto che non hanno tempo di organizzare una cena, anche se solo per pochi amici.