Mourinho ed il calciomercato

Da qualche settimana il Chelsea ha riaccolto per la seconda volta lo “Special One” che giusto qualche anno prima era stato cacciato dal presidente per via della poca intesa. Difficile da credere, ma Abramovich è l’unico presidente che al posto di supplicare Mourinho di rimanere l’ha cacciato prima del dovuto ed è anche strano questo suo ritorno con tanta gioia ed emozione. Naturalmente, al suo arrivo ha anche presentato una “lista delle spesa” chiamata calciomercato premier league con i candidati richiesti per completare la rosa che ha portato a vincere la prima Champions League nel 2012 e successivamente l’Europa League nel 2013. Il calcio mercato è già strano di suo se poi un allenatore arriva chiedendo l’ingaggio più alto della storia ed il giocatore più pagato al mondo (Samuel Eto’o 22 milioni di euro) e riesce ad ottenere tutto senza problemi lo è ancora di più, non pensate? La cosa divertente è che non si è fermato li, tra le news calciomercato si sono visti altri buoni acquisti da parte del Chelsea che l’ha portato a formare un esercito addestrato da uno dei migliori che li vede protagonisti in vetta alla classifica.