Cos’è Anteprima di Mac e Perché Ti Sarà Utile

Cerchi dei programmi per modificare foto e non sai quale scegliere? Li trovi troppo complicati oppure sono tutti a pagamento? Se hai da poco acquistato un Mac, ho una bella notizia per te.

Il sistema operativo del tuo Mac contiene infatti un perfetto software di photo editing che ti viene in aiuto in tutte le situazioni più comuni. Questo software si chiama Anteprima.

Anteprima è probabilmente una delle componenti di Mac più sottovalutate, ma le sue potenzialità lo rendono un perfetto sostituto di molti altri semplici programmi di fotoritocco.

Ovviamente, se devi modificare una foto in maniera professionale, dovrai comunque utilizzare un programma esterno, ma per ritoccare velocemente una foto o pubblicarla sul tuo blog, Anteprima ti può essere di grande aiuto.

Ecco un elenco completo di tutte le sue funzioni:

  • Ridimensiona
  • Ruota
  • Perfeziona il colore, la saturazione, il contrasto
  • Migliora un immagine con un solo clic
  • Ritaglia
  • Aggiungi del testo
  • Inserisci forme ed oggetti
  • Annota

Ma non finisce qui. Puoi anche:

  • Creare una presentazione in movimento (slideshow)
  • Fotografare il tuo schermo (interamente o parti di esso)
  • Importare una foto dalla tua fotocamera o da uno scanner
  • Inviare una foto per email
  • Leggere, modificare, unire e dividere file PDF

Inoltre, Anteprima ti permette di interagire con le tue immagini direttamente dal trackpad del tuo Mac.

Prova ad esempio ad aprire un’immagine, appoggiare due dita e a ruotarle simultaneamente: vedrai l’immagine ruotare nella direzione che vuoi tu!

Allo stesso modo, se hai aperte più immagini e scorri tre dita sul trackpad da sinistra a destra (o viceversa), scorrerai tra la tua lista di immagini aperte.

Vuoi altri programmi per modificare foto? va su EditareImmagini.it

Instagram – Programmi per Modificare Foto

Instagram è forse uno dei più conosciuti programmi per modificare foto disponibili per iPhone, e iPad.

programmi-per-modificare-foto-instagram

Questa app gratuita ha infatti democraticizzato la modifica delle foto sui device Apple, funziona che ha un notevole appeal su un largo numero di utenti, che vogliono fare delle foto meravigliose senza però perdere tempo con numerose impostazioni o stando molto attenti alle dinamiche di scatto fotografico.

Come ha risolto questo problema Instagram? Ha reso possibile scattare le fotografie applicando una serie di effetti realizzati molto bene, che donano un tocco completamente personale alle classiche fotografie che tutti facciamo ogni giorno.

Ma il piccolo team dietro Instagram è andata ben oltre: notando la fortuna di cui godono i social media al giorno d’oggi, gli sviluppatori hanno deciso di permettere a tutti gli utenti di seguirsi tra di loro, commentare le fotografie e votarle. Esiste pure una pagina specifica che raccoglie i migliori scatti giornalieri votati da utenti di tutto il mondo.

È stata proprio questa caratteristica social che ha reso Instagram così appetibile e utilizzato giornalmente da milioni di persone.

Particolarmente interessante è poi la funzionalità di localizzare geograficamente le proprie fotografie su una mappa ed anche di fare check.in con Foursquare, se colleghi il tuo account ad Instagram.

Oltre a Foursquare, ovviamente non potevano mancare anche i social media più rinomati come Facebook, Twitter o Flickr, veicolo ideale per diffondere le tue fotografie. La cosa piacevole, da un punto di vista della privacy è che puoi decidere di volta in volta quale social network usare per condividere i tuoi scatti, così da poter “comunicare” in maniera differente con i diversi gruppi di follower che hai in rete.

Che ne pensi? Ti intriga Instagram?

Per me personalmente, anche se molti hanno seguito le sue orme, rimane uno dei programmi per modificare foto migliori che esistono per iPhone.

La sua unica, grossa, limitazione al momento è la disponibilità esclusiva dell’app per i device Apple, che ne preclude l’utilizzo ai tantissimi possessori di smartphone di altre marche (Android in testa). Si vocifera però da tempo che la sospirata versione per Android sia in fase di rilascio, ma non ci sono ancora date certe.