Scoperto nuovo botox…ma è pericoloso!

medicina-estetica-03

Generalmente, quando si parla di botox si pensa alla tradiziona tossina che sempre più spesso è utilizzata in ambito medico per ripristinare la vera bellezza del corpo, eliminando così problemi come le smagliature oppure il grasso in eccesso con un intervento di cavitazione. Secondo alcuni dettagli riportati tramite il Journal of Infectious Diseases, questa tossina botulinica è velenosa e rispetto alla forma scoperta in precedenza, non si riesce a neutralizzare.
Molti dettagli sulla nuova tossina sono stati omessi – giacché si crede che questa potrebbe anche essere utilizzata nella guerra biologica – per volere e sulla stessa rivista non è stato condiviso proprio tutto, al fine di evitare dei problemi, fino a quando gli sviluppatori non saranno in grado di sviluppare dei trattamenti appositi.
La tossina botulinica, proteina e neurotossina, è una sostanza pericolosa e addirittura mortale se ingerita può dare problemi nell’uomo o comunque comporta effetti negativa anche nel caso di infezioni delle ferite o del tratto gastrointestinale dei bambini.