I motivi del boom dei compro oro

Compro oro Firenze

Il diffondersi dei negozi Compro oro è evidente un settore in crescita costante nelle città italiane collegato sia al grandissimo aumento del prezzo dell’oro degli ultimi anni sia al perdurare della crisi economica che ha portato i cittadini a monetizzare anche il proprio oro. Nell’attuale momento di riduzione della spesa aprire un’attività compro oro potrebbe sembrare conveniente e relativamente facile da gestire, non dovendo fare magazzino di merci che poi non sarebbero facili da vendere vista la contrazione economica in atto, nonostante le semplificazioni i compro oro devano seguire delle regole in modo da non incappare in infrazioni fiscali. E’ necessario registrarsi alla camera di commercio e richiedere la licenza alla questura del luogo, che si ottiene facilmente se incensurati, le regole per comprare oro sono semplici ma devano essere seguite in modo scrupoloso, chi vende deve mostrare documenti validi, di cui si dovrà fare una fotocopia insieme ai preziosi venduti. Fatto l’acquisto il compro oro deve tenere l’oro acquistato in negozio per dieci giorni in modo che le forze di polizia possano effettuare eventuali controlli sulla provenienza, per gli oggetti d’oro acquistati vi è l’obbligo della tracciabilità che viene ottenuta grazie al registro di pubblica sicurezza in modo che gli acquisti possano essere verificati anche dopo la fusione che deve essere fatta eclusivamente da società specializzate e autorizzate.