Strumenti indispensabili per l’archivio

I perforatori

In un ufficio che si rispetti, i perforatori rappresentano un ausilio indispensabile per varie attività.
Prima di addentrarci bene in profondità in questo delicato argomento occorre però fare un passo indietro, fino a giungere a una definizione congrua e decisiva di perforatore.
Come si intuisce dal nome, i perforatori sono degli strumenti meccanici o elettrici che permettono di generare dei fori simmetrici su un foglio o su più fogli.
I perforatori esistono di diverse dimensioni e possono applicare sul foglio un numero variabile di fori, si parte dai due fori, per la classica archiviazione sulle cartelle predisposte, fino ai quattro fori, in questo caso per analoghe cartelle da archivio che sono muniti di quattro anelli.
I fori infatti sono eseguiti dalla macchina in maniera simmetrica in modo da poter archiviare in maniera semplice ed esaustiva i fogli in archivio.
Esistono infatti degli standard di cartelle da archivio che ora andiamo ad analizzare.

Cartelle per archivio e perforatori

A questo punto di questa nostra breve guida intorno all’argomento utile dei perforatori e dei loro utilizzi nell’archiviazione in ufficio è importante fare una breve digressione.
Infatti l’esistenza dei perforatori nasce da una correlativa ed analoga presenza di cartelle per archiviazione e senza di una non potrebbe esistere l’altra, anche se bisogna comunque evidenziare l’esistenza delle cartelline trasparenti forate che permettono comunque l’archiviazione e anzi in alcuni casi sono da preferire perché conservano i fogli stampati e i documenti in maniera migliore.
Le cartelle per archiviazione che sono dei veri e propri classici sono i faldoni, con un doppio anello centrale a scatto e il classico cordino che va annodato in esterno.
Questi grandi classici hanno fatto nascere i perforatori da tavolo, che sono normalmente dotati anche di un misuratore in modo da centrare perfettamente il foglio, applicando una esatta distanza in modo da archiviare in maniera davvero congrua e funzionale i nostri documenti.

Conclusione della nostra guida

Siamo infine giunti all’ultimo paragrafo della nostra breve guida che vuole esplicare la funzione e l’uso dei perforatori all’interno di un ufficio.
Nonostante l’arrivo delle nuove tecnologie, degli scanner che permettono una archiviazione di tipo digitale, quindi molto più sicura e meno deteriorabile nel tempo, i perforatori sono comunque un ausilio indispensabile e molto utile anche nell’ufficio moderno.
In ogni azienda e in ogni ufficio è infatti indispensabile che tutti i documenti siano archiviati in maniera corretta e congrua e che non ci siano fogli sparsi in giro. La soluzione più economica e immediata è sempre un super economico perforatore da tavolo che con un breve scatto del suo meccanismo ci permette di ottenere un risultato ottimo a costo davvero basso.