Muretto a secco per il giardino

Un giardino ben curato e ben arredato è un giardino felice. L’organizzazione del suo spazio è essenziale per un giardino bello e ben organizzato per goderlo al meglio!

Per delimitare meglio le diverse parti del tuo giardino e decorarlo allo stesso tempo, cosa c’è di meglio di un muretto di pietra?

Definire l’installazione di un muro di pietra naturale

Come per tutti i tipi di lavoro, l’installazione di un muro di pietra naturale deve essere ben preparata . Devi prima scegliere il tipo di pietre che meglio si adattano al tuo giardino e soprattutto ai tuoi desideri . Anche l’altezza e le dimensioni del muro sono importanti: un muro troppo grande o troppo alto darà l’impressione di un giardino più piccolo di quanto non sia in realtà.

Il luogo in cui verrà costruito il muro è altrettanto importante in quanto può definire un’area in cui si desidera installare piante particolari, aggirare un elemento del proprio giardino o persino circondare una piscina. Le tue esigenze definiranno la costruzione del tuo muro per migliorare il layout del tuo giardino!

Le pietre naturali hanno il vantaggio di promuovere lo sviluppo della fauna e della flora nel muro, a differenza delle pietre artificiali che lo rendono impossibile.

Ripensa il ritmo del tuo giardino

La costruzione di un muro di pietra naturale è un’opportunità per ripensare l’aspetto generale del giardino. In effetti, un muro è un elemento decorativo che porta originalità al tuo giardino ma ha anche un aspetto pratico.

Delimita le tue piante

L’uso comune delle pareti del giardino è quello di delimitare lo spazio riservato alle piante, rispetto al prato o alla terrazza. Il vantaggio di un muro è quindi decorativo ma anche pratico perché il giardinaggio è reso più semplice e le piante sono supportate.

Installa un angolo rilassante

In un grande giardino, è importante separare i diversi spazi, specialmente per un angolo Zen. Un muro può delimitare un soggiorno all’aperto, attorno a un mobile da giardino che sarà particolarmente apprezzato durante la stagione calda!

Realizzare un bagno ad hoc

In ogni stanza della nostra casa o appartamento, ci piace guadagnare spazio appena possiamo. Se alcune piccole regolazioni per armonizzare il tuo spazio vitale a volte possono sembrare innocue, i seguenti piccoli consigli non solo ti faranno risparmiare spazio, ti semplificheranno la vita. Un nuovo bagno ti sta aspettando!

Bagno, vasca da bagno, ceramica

Per armonizzare l’interno del tuo bagno e risparmiare spazio, il primo passo è definire il tema del tuo bagno. A differenza della stanza o dello spazio abitativo, le opinioni divergono meno quando viene chiesto alla gente di quale colore scegliere per l’arredo del bagno. Il bianco torna spesso in mente e questo è il motivo per cui questo colore è abbondante in tutti i produttori di mobili per il bagno. Tuttavia, se questo non è ancora il caso a casa, considera di optare per il bianco. È noto che il nero si assottiglia e al contrario si ingrandisce di bianco. Se questo detto si riferisce al vestito, può anche essere usato nello sviluppo di una casa.

Scommetti sul sospeso

Un altro consiglio per ottimizzare lo spazio nel tuo bagno è appendere i tuoi mobili. Troppo spesso, finiamo con piccoli mobili a mezza altezza, costringendoci a chinarci per aprirli. Il vantaggio di appendere i mobili è che sono all’altezza delle nostre braccia e accessibili a tutti.

Allo stesso modo dei mobili appesi, pensiamo ovviamente agli scaffali. Molto spesso utilizzati nelle nostre camere da letto, soggiorni o cucina, possono essere ospitati anche nei nostri bagni. Ad esempio, puoi mettere le tue cose di tutti i giorni (crema, profumo, schiuma da barba, ecc.). Per armonizzare i colori, puoi ridipingere i tuoi scaffali con gli stessi colori del tuo bagno (se non è già stato). Tuttavia, fare attenzione a non abusare degli scaffali per non appesantire la stanza. Il bagno deve rimanere un posto pulito. Inoltre, troppi oggetti sui tuoi scaffali riducono l’armonia della stanza.

Mantieni e riordina il tuo bagno

Spesso più bassi nello spazio rispetto alle camere da letto o al soggiorno, non pensiamo principalmente a mettere via il nostro bagno. Fuori, è importante ottimizzare il suo spazio per avere una stanza in ordine. Ogni giorno, prendi 2 minuti per riporlo e pulisci e vedrai che sembrerà molto più grande. Finisci di non appendere la tua veste su un attaccapanni e voilà.

Tendenze e sogni che diventano realtà nel contract

Oggi nell’arredo contract si assiste ad una tendenza sempre piú forte: linee pulite e via libera alle forme geometriche innovative, ma anche colori molto decisi abbinati in contrasti netti, come bianco e rosso, bianco e arancione, bianco e viola, oppure mix stravaganti, come viola e verde acido, viola e rosso, molto pop.
Dall’incrociarsi di tutte queste suggestioni, i designer che lavorano per le ditte che sono specializzate nel contract riescono a dar vita a idee di arredo alberghi,  negozi e locali davvero inconsuete. Ad esempio, le piastrelle decorative si alternano a quadri e sculture e a vasi di design scelti accuratamente!
Le decorazioni nello stile d’arredo contemporaneo diventano eleganza concettuale ed allegra nelle pareti wallpaper, miscelate con colori forti e con wall stiker che sono le decorazioni più utilizzate. Pazzeschi i disegni aerografati e serigrafati, oppure con wall stiker.