Problemi di sonno

Se abbiamo dei problemi con il sonno, ovvero soffriamo di insonnia dobbiamo fare molta attenzione ai cibi che mangiamo prima di andare a letto, e in caso tale accortezza non funzioni la Natura ci offre diverse tipologie di rimedio per l’insonnia con cure naturali per curarla e combatterla, come oli essenziali, fiori di Bach, o tisane che sono un ottimo rimedio naturale per conciliare il sonno.

Cause dell’Insonnia

Le cause dell’insonnia possono essere molteplici, dallo stress lavorativo, dovuto sia al troppo impegno o a qualche preoccupazione dovuta magari dalla perdita del lavoro stesso. Altre cause possono essere momenti depressivi, di alterazione del nostro stato psico-fisico naturale. Un’altra causa della perdita di sonno può essere il cambio di stagione, o per chi ha il sonno molto delicato, anche il cambiamento dall’ora solare all’ora legale può costituire un motivo per la perdita almeno temporanea del sonno.

Tipologie di Insonnia:

a) difficoltà nella prima fase del sonno. Incapacità ad addormentarsi;
b) risvegli frequenti durante la notte, sonno disturbato, interrotto, poco profondo.Con questo tipo di insonnia al mattino ci si sveglia stanchissimi, ancor più di quando siamo andati a letto la sera;
c) insonnia mattutina, ovvero risveglio anticipato, dopo aver dormito solo poche ore.

L’alterazione del sonno può essere di breve durata, una settimana circa, definita temporanea, di media durata, due o tre settimane circa,o cronica, quando supera le tre settimane o si ripresenta ciclicamente a seconda delle circostanze di vita o al cambio periodico di stagione.

In ognuna di queste circostanze non deve comunque essere mai trascurata poiché se non riposiamo bene la notte poi il tutto si riversa sulla nostra vita diurna alterando dunque la nostra quotidianità.
Una notte insonne, e ancor peggio quando la notte non è solo una , ma un periodo protratto nel tempo, comporta spossatezza di giorno, irritabilità, e ciò compromette le interazioni e i nostri rapporti della vita quotidiana, aggravando ancor di più il nostro stato di malessere. A questo punto aumentano le nostre frustrazioni, le nostre preoccupazioni e aumenta ancor più il disagio e l’insonnia notturna.

E’ un circolo che deve essere spezzato. Se soffrite di insonnia di qualunque natura non dovete trascurarla affatto, per l’insonnia vi sono cure naturali per curarla e combatterla, nei casi più gravi è il caso di ricorrere subito ad uno specialista per ripristinare il più velocemente possibile gli armoniosi rapporti naturali del sonno-veglia.

Rimedi Naturali

La natura come spesso accade ci viene in soccorso quando ne abbiamo bisogno. Ed anche in questa circostanza, come altre della vita, ci offre i suoi rimedi.
Per l’insonnia esistono cure naturali per curarla e combatterla come varie piante con effetti calmanti che possono aiutarci a prendere sonno o ad avere un sonno più consolidato, ovvero con meno interruzioni.
La CAMOMILLA è sicuramente la più conosciuta. Un infuso prima di coricarsi favorisce l’addormentamento. Attenzione che se lasciata otre i 3 minuti in infusione sortisce l’effetto opposto.
Il TIGLIO favorisce il sonno con il suo lieve effetto sedativo.
Il BIANCOSPINO è un antispasmodico naturale.
lL PASSIFLORA ottima contro lo stress, agisce con effetto ansiolitico sul sistema nervoso centrale.
La MELISSA e la VALERIANA come la Camomilla sono tra i rimedi più conosciuti. Hanno proprietà analgesiche e ansiolitiche.

Fate molta attenzione però ai rimedi fai da te. Se avete problemi di sonno ,è bene che anche per la preparazione di una tisana vi rivolgiate ad un erborista che vi preparerà il giusto dosaggio nella giusta concentrazione.

Lascia un commento