Come costituire una società Ltd

La costituzione di una società Ltd, cioè con riferimento fiscale e registrazione nel registro delle imprese del Regno Unito, è un’opportunità per limitare i costi di gestione dovuti alle imposte

Aprire una società Ltd come possibilità di respiro negli investimenti

Il valore economico dell’Italia, nell’immediato dopoguerra, ha progressivamente incrementato produttività, benessere sociale, opportunità lavorative grazie alla volontà, sia politica che economica, di porre l’azienda al centro dell’universo economico dell’allora giovane Repubblica italiana.
Estro innato nell’imprenditoria e nell’inventiva, a volte geniale, di imprenditori e manodopera italiane, una buona predisposizione a curare l’azienda con aspetti quasi familiari, progressivamente accelerando quel fenomeno che dalla ‘bottega’ ha generato i colossi del benessere di pochi anni fa, sino al declino burocratico, la storia dell’economia e dell’imprenditoria italiana è costellata di successi e inventiva.
Osservare il declino attuale, colpevole quell’apparato burocratico asfissiante e opprimente che è il sistema legislativo stagnante e rivolto solo al rattoppamento dei debiti della politica e poco incentivante per le nuove aziende, è l’amara constatazione di quanto estro sia sprecato e abbandonato a se stesso.
Inutile negarlo: le capacità imprenditoriali ci sono e chi ne è pienamente cosciente non si è arreso all’evidenza ma ha ricercato nuove opportunità tra le quali la costituzione di una società Ltd, cioè con le stesse modalità di una Srl italiana, ma con sede di rappresentanza e responsabilità giuridica nel Regno Unito.

Quali vantaggi offre una azienda in Ltd?

Sicuramente molteplici ma, considerando che il cosiddetto ‘turismo fiscale’, non è incentivato dalle normative non solo italiane ma di tutta l’Unione Europea, fortemente tassate e con possibilità di ulteriori previsioni di aggravamenti e inasprimenti fiscali, il requisito principale è quello di essere azienda fisicamente sul territorio.
Per turismo fiscale s’intende un’azienda con sede fiscale in paradiso nel quale la tassazione è agevolata, a volte quasi nulla, ma la cui produzione è in altro paese, ovviamente nel quale la tassazione è elevata, l’Italia è un buon tester economico in tal senso.
Quindi è possibile considerare una costituzione di una società Ltd, trasferendosi direttamente sul territorio britannico per non incorrere in questioni legate a inchieste fiscali.

Ci sono alternative al trasferimento?

Ovviamente sì anche perché è da sottolineare che il ‘turismo fiscale’ riguarda la produttività fisica all’interno di un paese dove la tassazione è elevata ma la cui registrazione sociale, nel nostro caso Ltd, è in paese offshore, il Regno Unito come grande opportunità.
Il web bypassa tutto e l’azienda fisica, se portata concettualmente a livelli virtuali, consente di prevalicare la residenza in loco e agevolare la costituzione di una società Ltd. Start-up, E-commerce, strutture di consulenza internazionale, attività di brokeraggio e trading, licenze di hosting per la cessione a pagamento di server, sono solo alcune opportunità per essere Ltd a tutti gli effetti, godendo dei benefici fiscali, e continuare a vivere in Italia.
L’ubiquità in questo caso è fattibile.

Lascia un commento