Cartucce e toner per l’ufficio

Vari tipi di toner e cartucce

Sul mercato oggi esistono innumerevoli marchi e modelli di consumabili da ufficio, ovvero toner e cartucce per le stampanti, le fotocopiatrici e i fax.
Questi sono di varie tipologie, in particolare si possono fare tre grandi gruppi di consumabili, ovvero quelli originali, quelli compatibili e quelli ricaricabili.

Tipologie di consumabili da ufficio

I consumabili originali sono toner e cartucce prodotti dallo stessa azienda produttrice dei macchinari da ufficio, quindi troviamo marchi noti come Samsung, Toshiba, Lexmark, HP, solo per citarne alcuni.

Quelli compatibili sono prodotti nuovi, ma non realizzati dal marchio originale bensì da un marchio secondario.
Non tutti sanno forse che è poi possibile ricaricare cartucce e toner Lexmark, o cartucce e toner Hp e di altri marchi, e questi sono i consumabili ricaricabili.

Il motivo per cui molta gente utilizza cartucce e toner compatibili o ricaricabili sta in primo luogo nel costo, infatti questi sono più economici di quelli originali, e in secondo luogo per il minore impatto ambientale che danno rispetto a un prodotto nuovo, il quale va poi smaltito nei rifiuti speciali creando maggiori rifiuti per l’ambiente e costi maggiori di smaltimento.

In particolare ricaricare cartucce e toner Lexmark o di altro marchio, permette di potere utilizzare tre o quattro volte di seguito la stessa cartuccia invece di gettarla, con minore spreco in tutti i sensi, sia dal punto di vista ecologico che di denaro e materiale.

In alternativa si possono acquistare consumabili compatibili, i quali costano meno di quelli originali però sono dotati di tutte le medesime caratteristiche tecniche di questi ultimi, e sopratutto sono adatti per esser utilizzati in determinati modelli e marchi di stampanti o altro macchinario da ufficio.

Quindi hanno le caratteristiche adatte per funzionare esattamente per dati macchinari, e questi sono indicati sulla loro confezione, attenzione quindi al momento dell’acquisto a verificare se si sta acquistando un prodotto che va bene per la nostro stampante e che è compatibile con la stessa, altrimenti si deve riportare indietro al negozio perchè usare un prodotto non compatibile può portare a danni allo stesso macchinario oltre che a difetti di stampa.

Il marchio Lexmark

l’azienda Lexmark è stata fondata nel 1991 a Lexington, nel Kentucky, e ad oggi è uno dei leader mondiali per soluzioni e tecnologie innovative di stampa e imaging e soluzioni di gestione di stampa, cartacea e digitale.

Produce e vende i propri prodotti in più di 170 paesi nel mondo, come macchinari da ufficio, stampanti, ricambi e accessori e servizi legati al mondo aziendale e della sua gestione informativa.

Tra questi prodotti ci sono anche le cartucce e i toner Lexmark, che si possono anche ricaricare se si vuole, facendo attenzione a non rovinare l’integrità del prodotto originale, per poterlo riutilizzare più e più volte.

Lascia un commento