Mettere l’apparecchio invisalign per allineare i denti

Il potere di un bel sorriso è spesso sottovalutato. Denti dritti e ben allineati non sono solo belli da guardare, ma possono anche evitare molti problemi che possono sorgere a causa dei denti mal allineati. I denti diritti allineati sono facili da pulire e anche funzionano correttamente in bocca. I denti perfettamente allineati sono quindi molto importanti.

Invisalign a Bologna e altrove è la tecnologia più avanzata e più recente per raddrizzare i denti e migliorare il sorriso. Sono mascherine trasparenti realizzate su misura,  con un polimero che si allinea sui denti. Esso utilizza la tecnologia di imaging medica per aiutare a raggiungere il sorriso che avete sempre sognato.
Gli allineatori Invisalign sono trasparenti e sulla maggior parte delle persone che li indossa non si notano nemmeno. Sono delicate per i tessuti della bocca e rimovibili in modo da poter rimuoverli mentre si mangia o si spazzola.

Sono facili da pulire. Essi sono accessibili; generalmente il costo è paragonabile al costo di un apparecchio metallico. Il tempo di trattamento è di solito uguale o minore rispetto al tradizionale trattamento con il classico apparecchio per i denti.

Gli allineatori Invisalign a Bologna sono la più chiara e disponibile offerta moderna che può dare l’ortodonzia oggi e non hanno la tendenza a offuscarsi durante il trattamento. Le mascherine hanno superfici lisce quindi sono facili da pulire. Hanno una misura accurata e personalizzata, vengono sostituite ca ogni 15 giorni per completare un ciclo di trattamento dato che ognuna corrisponde a una fase del riallineamento dentale previsto.

Se siete preoccupati per l’aspetto antiestetico del trattamento con l’apparecchio metallico classico, Invisalign a Bologna è la soluzione  ideale per tutti i problemi di denti storti di chi abita in tale città ma anche per chi viene da fuori. Invisalign può aiutarvi a raggiungere risultati permanenti e correggere tutti i problemi che possono sorgere nel lungo periodo a causa di denti mal allineati.

E’ nato per curare i disallineamenti dentali nell’adulto, ma dal 2009, grazie al nuovo Invisalign teen e’ possibile che anche gli adolescenti di età compresa tra gli 11 e  18 anni, possano venire curati con Invisalign.

Quindi se avete dei problemi di allineamento dentale potete prendere appuntamento con un bravo dentista specializzato in ortodonzia e chiedere un preventivo per mettere un apparecchio invisibile come può essere invisalign.

Un market place dove acquistare rifiniture per il proprio impianto elettrico

Materiale Elettrico, Placche e rifiniture per il tuo impianto elettrico? Ce ne occupiamo noi!

Non riesci ad orientarti tra le centinaia di prodotti presenti sul mercato del materiale elettrico? dibiasi.it può aiutarti!

Devi acquistare materiale elettrico civile o industriale? dibiasi.it può aiutarti a risparmiare!

Salve a tutti!

Siamo felici di pubblicare questo guest post con l’obiettivo di presentare la nostra azienda ad un pubblico specifico, ovvero a tutti coloro che sono alla ricerca di materiale elettrico per uso civile: In particolar modo, abbiamo l’obiettivo di farci conoscere da coloro che hanno il desiderio di rinnovare il proprio impianto elettrico, sostituendo o installando from-the-scratch le rifiniture, conosciute con il nome di placche per serie civili, oppure gli interruttori, i magnetotermici e tutto ciò che concerne i prodotti per l’uso abitativo.

Come è di buona norma quando ci si presenta, inseriamo un link ai nostri recapiti con i quali potrai contattarci se avrai voglia di scoprire di più sui prodotti che commercializziamo, sulle nostre offerte e sulle promozioni che ogni settimana attiviamo per gli utenti del nostro marketplace!

Come bonus di benvenuto, per i lettori di questo blog abbiamo attivato un voucher dedicato utilizzabile sul nostro e-market place! Il codice del coupon è il seguente:

ARTCOMUNIC-VANFL0P

dibiasi.it – Chi siamo?

La nostra denominazione sociale è F.lli Di Biasi SNC, e siamo un’azienda distributrice di materiale elettrico ed elettronico per l’uso civile ed industriale. Siamo iscritti con reg. soc. n. 2300/92 presso Vallo della Lucania (Salerno-Italia), con partita iva Italiana IT 02819500659. Siamo attivi da oltre 25 anni e dal 2002 siamo presenti online con il nostro market place dibiasi.it!

La nostra sede operativa si trova a Santa Maria di Castellabate, in Via Asilo Matarazzo, 1 (Cap 84048 – Salerno – Italia) ed è operativa in tutta Italia ed in quasi tutti gli stati tra i quali Spagna, Francia, Russia, Brasile, Grecia, USA, Egitto e Cina.

Come operiamo?

Per i clienti che desiderano acquistare online materiale elettrico, mettiamo a disposizione due tipologie di business: acquisto diretto in magazzino e acquisto in dropship. In entrambi i casi cerchiamo di garantire un prezzo super competitivo e tempi di spedizioni quanto più corti possibili. Tuttavia, l’acquisto mediante modalità dropship ci permette di organizzare trattative con i produttori diretti in modo da poter offrire durante la vendita online dei prodotti voucher, coupon e sconti, alcune delle volte introvabili online!

Quali marchi trattiamo e quali tipologie di articoli?

Trattiamo principalmente materiale elettrico, prodotti per la domotica, prodotti per l’automazione industriale, prodotti di Ferramenta e prodotti per la termoidraulica. Inoltre, distribuiamo prodotti per la sicurezza (allarmi e videocontrolli, DVR), prodotti per la climatizzazione (Climatizzatori, Stufe) e strumenti professionali.

Dal 2015 abbiamo stretto collaborazioni con consorzi e distributori a livello internazione aggiungendo al nostro catalogo prodotti per l’arredo, pet care, personal care, home care e giardinaggio.

I marchi top che commercializziamo comprendono BTicino, Vimar, Legrand, Schneider, Rockwell, Gewiss… Ma ci sarebbe impossibile elencarteli tutti qui (sono veramente tanti!), per una lista completa puoi visitare la nostra pagina dei marchi.

Ti aspettiamo! Non dimenticare il coupon!

Terminiamo qui questo breve guest post, per non dilungarci troppo e sopratutto perché saremmo felici di ospitarti sul nostro sul nostro sito web.

Ti auguriamo un buon lavoro! Se decidi di visitare il nostro market place, non dimenticare il tuo coupon:

 

ARTCOMUNIC-VANFL0P

In residence in Salento in pieno relax

Il residence in Salento con piscina: una concreta possibilità!
Che il Salento sia una terra di sole e mare è un fatto ormai noto e comprovato, tanto che questa particolare zona ogni anno attira turisti provenienti da altre regioni d’Italia, e persino dall’estero. Al più se si considera che è possibile affittare una casa vacanze nel cuore del Salento, vicino a un mare pulito e limpido. Un residence in Salento con piscina non è più soltanto un sogno che molti italiani vorrebbero realizzato. Si tratta, piuttosto di una solida realtà. Basti pensare alle tante residenze che è possibile noleggiare sulla costa del Salento, dove la natura, il sole, la bellezza e la felicità ne fanno da padroni indiscussi. Rilassarsi sulla costa salentina in pieno relax, lontano dai problemi quotidiana, e da quella grigia routine delle megalopoli italiane è un’idea che è al giorno d’oggi è possibile realizzare senza nemmeno troppi problemi. Affittare un residence in Salento con piscina non costa nemmeno troppo, e la proporzione tra la qualità della vacanza e il costo del tutto è davvero ottima.

Se si vuole trascorrere le vacanze in un  residence in Salento con piscina, tutto ciò che ci vuole è mettersi alla ricerca. Tuttora sul web sono presenti diverse possibilità, tante offerte, case diverse offerte da agenzie diverse. In questo modo, ogni cliente che vuole scegliere un buon residence in Salento con piscina non ha che l’imbarazzo della scelta. Vicino al mare, un po’ più lontano sull’entroterra, vicino ad altre case oppure in solitaria… Tutte questioni di ricerca. E di possibilità. Le opzioni sono tante, ma anche i soldi lo sono. Un residence in Salento con piscina situato lontano dalle altre case costerà di più rispetto a un residence in mezzo alle altre case. Questione di comodità, soprattutto considerando che già ora è possibile affittare residence in Salento vicino all’acqua del mare o un po’ più lontano.

Una volta trovata la giusta agenzia con cui operare, – si consiglia di contattare solo le agenzie più rinomate nel settore, – è possibile scegliere il residence in Salento con piscina più bella. Ovviamente, ogni cliente deve sempre basarsi su quelle che sono le sue capacità economiche per effettuare la scelta. Più è grande il residence, e più sarà richiesto denaro. Alcune volte è possibile incontrare delle vere e proprie offerte-bomba, specialmente prima dell’alta stagione estiva. Del resto, le agenzie che operano in questo settore sono davvero tante e tutte, – tutte! -, cercano di conquistare il più utenti possibile. La cosa fa nascere un’agguerrita concorrenza che porta alla riduzione dei prezzi. Oltre a questa piccola regola spesso è possibile sfruttare anche diverse offerte per riuscire ad affittare il migliore residence in Salento con piscina al minor prezzo possibile. Bisogna seguire i siti delle agenzie e vedere quali possibilità ci sono. Inoltre, vi è un’altra piccola regola per risparmiare: prima si affitta una casa vacanze e meno questa costerà.

Prodotti di telefonia per l’ufficio

I migliori prodotti per ogni tipo d’ufficio
Quando si parla di servizi e prodotti per gli ambienti di ufficio, bisogna sempre avere un occhio di riguardo nella fase primaria, cioè quella della scelta d’acquisto.
Ogni strumento deve essere estremamente adatto e preciso, deve assicurare una corretta funzionalità, in modo che il personale possa svolgere senza intoppi e abbastanza velocemente il proprio lavoro.
La qualità dev’essere alta, infatti vanno studiati diversi elementi quali: marca, funzioni, prezzo naturalmente, e perché no, una bella estetica non guasta mai. Riveste una grande importanza la cura dell’immagine, della propria e di quella dell’ufficio in cui si lavora; non è da sottovalutare ciò che suscita l’ impatto visivo di un ufficio ben sistemato e con prodotti e servizi di telefonia all’avanguardia.
Se si parla di telefonia per ufficio bisogna scegliere bene i sistemi telefonici adatti all’azienda, perché ognuna ha esigenze totalmente diverse; inoltre bisogna tener conto dell’accessibilità e la facilità d’utilizzo di ogni prodotto.

Dal semplice sistema digitale, (quello con telefoni tradizionali da tavolo) ad una piattaforma avanzata per comunicare in rete tramite IP, ci sono dei sistemi telefonici che possono essere configurati in diversi modi proprio per adattarsi alle numerose richieste del cliente.
Se avete una piccola azienda potrete scegliere un ibrido compatto, che garantisce efficienza e produttività. E’ un dispositivo multifunzione che supporta comunicazioni video, voce e remote; permette di creare sistemi di monitoraggio e sicurezza.
Funzioni di chiamata in conferenza e possibilità di inoltrare le chiamate ad uno smartphone.
Sistemi di comunicazione ibridi, un’ ottima combinazione fra sistemi tradizionali e convergenza di tecnologia IP, per gestire in modo flessibile tutte le comunicazioni dell’azienda (consigliati per grandi strutture), oppure piattaforme di comunicazione unificate.
Queste ultime, assicurano al cliente un’esperienza straordinaria con sistemi di ultima generazione, soprattutto se il personale è diviso in varie filiale o se gli uffici sono dislocati in diversi paesi, ed ognuno necessita di contatto con l’altro.

I prodotti per la telefonia d’ufficio sono tanti e i centralini sono sicuramente il fulcro di ogni azienda, in quanto sono essenziali per mettere in contatto clienti e dipendenti in tempi record, e in qualunque parte essi si trovino.
Oggi un “”telefono”” non è più un semplice accessorio, ma un prodotto che ci permette di fare “”qualsiasi cosa””, dagli scambi logistici agli acquisti e alle migliori trattative in tutto il mondo.
Soprattutto le grandi aziende, che si avvalgono spesso delle conferenze con “”collaboratori”” stranieri o semplicemente lontani dalla sede, ne ricavano un grande profitto. Tutti possono partecipare, esprimere la loro opinione, mostrare dati tramite collegamenti e infine, concludere un grande affare.

Londra paradiso del fisco

Londra, nuovo paradiso fiscale d’Europa?

La recente uscita del Regno Unito dall’Unione Europea ha indubbiamente modificato l’assetto economico, fiscale finanziario del Paese.
Secondo le recenti parole del cancelliere britannico Hammond (la cui carica corrisponde alla Ministro delle Finanze italiano), qualora l’ Europa non riesca a delineare un accordo relativo alla partecipazione attiva nel Mercato Unico europeo del Regno Unito, quest’ultimo potrebbe decidere di apportare ingenti e corpose modifiche all’assetto del regime fiscale con l’unico l’obiettivo di attirare investitori stranieri. Del resto in seguito alla Brexit, Londra in particolare, potrebbe diventare un nuovo paradiso fiscale a tutti gli effetti dove costituire società ltd. E nessuno potrebbe impedirlo.
Il cancelliere Hammond ha infatti pronosticato un possibile cambio di rotta del Regno Unito che potrebbe, in futuro, adottare un modello fiscale non più europeo ma molto differente.

Durante un intervista rilasciata ad un tabloid tedesco, Hammond ha auspicato la stipulazione di un accordo tra Europa e Regno Unito. Questo’ultimo, nonostante la Brexit, chiede di rimanere all’interno del tessuto sociale ed economico europeo. Qualora però l’Europa non dovesse accordare loro il libero accesso al Mercato Unico, il Regno Unito subirebbe un durissimo contraccolpo nel breve periodo e si ritroverebbe costretto ad attuare una rapida conto misura. Per l’appunto la modifica del regime fiscale.

Allo Stato attuale delle cose, in un simile contesto l’Europa potrebbe solo stare a guardare. Londra potrebbe divenire senza alcun problema un paradiso fiscale senza alcuna condizione da dover rispettare infatti qui è già facile costituire una società ltd.
Ma la questione, seppur sollevata di recente dal cancelliere Hammond, è già stata oggetto di dibattito nel giugno del 2016. L’edizione europea del Wall street Journal del 30 giugno già teorizzava sulle possibili mosse che Londra avrebbe potuto attuare per arginare le inevitabili ripercussioni negative della Brexit sull’economia del Paese. Ebbene tra queste spiccava anche la teoria di una nuova Londra in veste di paradiso del fisco europeo.
Già in quella data il Regno Unito aveva preannunciato un abbassamento delle imposte riservate alle imprese addirittura al 17%.
Un altro aspetto da tenere in considerazione riguarda le caratteristiche delle società ltd che corrispondono alle nostre società a responsabilità limitata. Le ltd ad esempio possono essere costituite praticamente a zero spese e con procedure estremamente semplici, snelle e flessibili. Inoltre i soci fondatori possono conservare l’anonimato, garantendo la massima riservatezza finanziaria. Impossibile non notare che quest’ultimo aspetto è una delle caratteristiche fondamentali dei paradisi fiscali.

Investire nei paradisi fiscali

Paradisi fiscali ed investimenti

Gli investimenti nei paradisi fiscali, comunemente indicati anche con il termine di offshore, sono spesso denigrati dall’opinione pubblica e dai mass media ed etichettati come espedienti per trasferire ricchezza all’estero e pagare di conseguenza meno tasse. Il significato di offshore è letteramente “in alto mare” e significa territori lontani come quelli delle isole, anche se non sempre è così. Seppure una simile realtà truffaldina esista, la grande maggiorante degli investimenti nei paradisi fiscali risultano essere legali e perfettamente in regola.

Molti sono i vantaggi dell’investire nei paradisi fiscali. Vediamone alcuni:
– Al fine di attirare investitori esteri alcuni Paesi applicano un regime di tassazione molto vantaggioso. In particolare i Paesi più piccoli traggono grande vantaggio dall’arrivo di capitali stranieri nel loro territorio. Una forma d’investimento molto diffusa e praticata nei paradisi fiscali è rappresentata dalla costituzione di società offshore con il significato di offshore detto prima.
Per evitare continue fuoriuscite di capitali verso i paradisi fiscali gran parte dei Governi occidentali ha emanato leggi molto restrittive a riguardo;
– Protezione del patrimonio attraverso l’istituto giuridico del trust, tipologia di contratto originaria dei Paesi anglosassoni. Esso si basa sul rapporto giuridico che intercorre tra il disponente, il trustee ed il beneficiario. Il primo soggetto trasferisce al secondo determinati beni di cui il trustee potrà disporre secondo le direttive del disponente. Il trustee amministra i beni nell’intesse del beneficiario.
Il patrimonio personale dei tre soggetti è, grazie al trust, al sicuro da qualsiasi tipo d’azione posta in essere dai loro futuri creditori;
– Uno dei grandi vantaggi che spinge molti investitori verso i paradisi fiscali è la riservatezza. Ciò ovviamente non significa che tutti gli investitori abbiano qualcosa da nascondere.

Ma cerchiamo ora di comprendere i possibili svantaggi che possono nascondersi dietro a degli investimenti nei paradisi fiscali. Aprire un conto in un paradiso fiscale è molto costoso. Inoltre, nel caso della creazione di società dal
significato di offshore , bisognerà tener conto anche delle spese legali e notarili.
Tra i paradisi fiscali più rinomati al mondo per l’offerta di opportunità d’investimento redditizie ed affidabili è impossibile non nominare le Bermuda e le Isole Cayman.
A prescindere dal Paese in cui s’intende investire è buona regola munirsi sempre di buonsenso affidandosi a società d’investimento affidabili e professionali. Anche munirsi di un consulente finanziario e giuridico esperto in investimento all’estero può risultare essere una mossa vincente. E’ ovvio che tra i costi da sostenere per investire in Paesi noti come paradisi fiscali dovrete annoverare onorari di consulenti, avvocati, notai, spese di viaggio ed ovviamente il rischio che contraddistingue ogni forma d’investimento.

Scegliere il Salento per le vacanze

La Puglia è una delle località turistiche più popolari al mondo dove si trova il Salento, una regione unica, che è famosa per la sua storia, le sue belle città e il suo mare.

Il Salento copre la provincia di Lecce e parte delle province di Brindisi e Taranto.

Baciato dal sole , con paesaggi mozzafiato, arte, cucina unica e  ospitalità rendono la regione una destinazione meravigliosa e dove si trovano sempre strutture ricettive oggi molto moderne e ricche di offerte per dormire in Salento.

Il paesaggio  dalla costa adriatica con le città di Melendugno, Santa Cesarea Terme e Otranto fino alla costa ionica, dove si trova Porto Cesareo, Gallipoli, Portoselvaggio offre tutte località molto belle da visitare. Tutti i luoghi sono pieni di siti interessanti, una vivace vita notturna e sono costeggiati da alcune delle più belle spiagge d’Italia.

Tra queste spiagge c’è anche Pescoluse, denominata per la sua sabbia bianca e le acque turchesi come la “Maldive del Salento”.
Ma tutte le altre spiagge della zona meritano una visita : da Torre del Greco a Baia dei Turchi con spiagge di sabbia o ghiaia, in pendenza con dune dolci o ripide vanno a soddisfare le esigenze di ogni visitatore .
Inoltre per dormire in Salento non c’è che l’imbarazzo della scelta con le sue varie e molte strutture turistiche a disposizione dei propri ospiti come alberghi, villaggi turistici, agriturismi, b&b, hotel, campeggi.

In questa regione ci sono innumerevoli testimonianze dei tempi in cui i greci sono stati  qui, e il Salento è disseminato di antiche tradizioni. Piacevole da guardare è tra le altre cose a Melpignano,  la Notte della Taranta che si tiene ogni anno ed è uno dei più famosi festival in Salento.

Il paesaggio è caratterizzato da migliaia di anni di storia e fino ad oggi si trovano le aziende agricole, oliveti,  siti archeologici, trulli,  dolmen e i famosi muri a secco .

Coloro che vengono a dormire in Salento per le vacanze, possono quindi trovare anche molte itinerari diversi: la storia,  le escursioni anche in barca nella bellissima natura e per ammirare molti suggestivi fenomeni naturali come le grotte di Castro e Santa Maria di Leuca, lo sport, il folklore e un ottima cucina.

Costituzione di società all’estero

Molte grandi aziende come le multinazionali oggi usufruiscono della costituzione di società estere in paesi cosiddetti paradisi fiscali, per potere avere meno tasse e una giurisdizione meno pressante, rispetto ai paesi di origine, per cui i prodotti e il ricavato delle vendite ritornano alla sede in un paese straniero dove le tassazioni sono minime, permettendo così alle aziende in questione di guadagnare molto d più che se fossero nel loro paese di origine.
Questa è detta elusione fiscale, ed è anche contro questa che molti paesi europei dopo il G20 hanno deciso di combatterla con misure che possano aumentare la trasparenza e lo scambio di dati tra vari paesi detti paradisi fiscali e i paesi di origine.
Questo avviene ad esempio da quest’anno tra la Svizzera e l’Italia, per  i correntisti esteri che non hanno residenza in Svizzera.

La costituzione di società estere avviene di pari passo con l’apertura anche di conti correnti esteri dove fare ovviamente confluire il denaro ricavato dalle proprie attività. In molti paesi però questo facilita anche il riciclaggio di denaro che proviene da attività illecite ed è anche contro queste eventualità che i paesi europei si stanno battendo.
Anche numerose associazioni no profit come l’Oxfam combatte contro corruzione e elusione fiscale perchè considera tali attività come una parte della causa dell’impoverimento dei paesi poveri o dei paesi di origine.

In ogni caso moltissime aziende realizzano una costituzione di società estere, con sede in paradisi fiscali e questo succede non solamente per l’Europa dove peraltro esistono paesi con basse tassazioni e agevolazioni fiscali nel cuore della stessa come il Lussemburgo o i Paesi Bassi, Inghilterra o Irlanda, ma anche in America, basti pensare al Delaware, un paese con bassa fiscalità proprio vicino agli Stati uniti.

Inoltre è anche abbastanza semplice fondare società estere in tali paesi, si può fare anche online da soli o tramite agenti finanziari specializzati in tale settore per avere un appoggio fisico nel paese scelto, dove fissare una sede, un indirizzo o aprire una partita iva. Anche aprire un conto corrente in banche estere è semplice in molti paesi.

Personalizzare il telo mare

Un telo da mare è sempre un oggetto molto utile sia in casa che fuori da portare con se ad esempio non solo in spiaggia, ma anche per fare un pic nic o in piscina e palestra.
Quindi è indispensabile avere almeno un telo mare in casa. Oggi ci sono aziende che vantano una vasta produzione del telo da mare stampato personalizzato. Questo significa che un telo o asciugamano viene personalizzato con una immagine, una scritta, una iniziale o un logo nel caso di aziende., che lo rendono unico e inimitabile.
Per avere un oggetto che sia davvero nostro e possa anche rappresentare i nostri gusti quindi un telo di questo tipo soddisfa ogni richiesta.
Le aziende che invece puntano a fare una buona campagna di marketing aziendale, possono affidarsi alla produzione del telo da mare stampato personalizzato con il loro marchio o logo che la rappresentano in modo da veicolare il più possibile in giro il proprio marchio e farsi conoscere da più persone possibile che potrebbero essere dei nuovi potenziali clienti per le aziende in questione.

Quini puntare a una pubblicità di questo tipo è davvero utile e concorrenziale per ogni azienda o ditta che la voglia sperimentare.
Regalare un gadget personalizzato con il proprio logo come succede con la produzione del telo da mare stampato personalizzato, potrebbe quindi dare molti vantaggi a un’azienda, per prima cosa il fatto di farsi conoscere da molte persone che potrebbero essere interessate ai suoi servizi o prodotti e quindi con il passaparola anche potere acquisire nuovi clienti.

Il modo di personalizzare un tessuto viene fatto con stampa, con motivi jacquard, con inserimenti di pietrine swarosky per impreziosire una scritta e altri ancora in modo che ognuno possa scegliere la personalizzazione migliore che lo rappresenti al meglio. La stessa cosa vale per una azienda che voglia rappresentare al meglio i propri prodotti e scelga un oggetto promozionale adatto, e quindi poi lo andrà a personalizzare con il proprio marchio stampato o ricamato a seconda, in modo che chi riceve tali oggetti in omaggio lo possa vedere e riconoscere una volta che lo rivede e ricordandolo potrà veicolare il suo messaggio pubblicitario al meglio.

Tanti tipi di colori per diverse tecniche di pittura

Ad ognuno il suo

Le arti pittoriche sono basate sulla tecnica ma, soprattutto, sulla creatività. Il connubio tra scelta ponderata e fantasia, tra decisione di strumenti da usare e capacità di riportare sul foglio il progetto che si ha in mente influiscono pesantemente sulla riuscita finale. Ogni tipo di pittura ha regole precise e solo seguendole scrupolosamente, seppur con un tocco originale, si riesce a cogliere e rendere il tipo di espressività che prevede.

Tempere ad acqua, acriliche, ad olio
Il metodo più usato per dipingere è sicuramente quello della tempera. Esistono tre tipi di tempere. Quelle ad acqua sono più indicate per neofiti, principianti o bambini. Sono colori a base d’acqua, appunto, che possono essere usati tal quali sulla tela oppure diluiti per ottenere un colore più sfumato, più liscio, più semplice da distribuire. La facilità della tempera ad acqua la si può apprezzare soprattutto in fase di rifinitura del disegno, quando ci si concentra sulle sfumature, ottenibili semplicemente ricalibrando la quantità d’acqua sul pennello stesso, ad ogni intervento. I colori acrilici donano un effetto più brillante, quasi metallico, ma necessitano di una manualità esperta per non scadere in un risultato piatto e senza personalità. Infine, le tempere ad olio sono le predilette dai professionisti, colori netti e precisi e molto pastosi nella stesura, densi. Più difficili da utilizzare perchè necessitano di una pennellata sicura e di un’ottima tecnica, per evitare il rischio di creare macchie non più correggibili.

Acquerelli e pastelli acquarellabili
Per disegni delicati, dai colori sfumati e poetici, l’acquerello rimane un’espressione artistica dal grande impatto emozionale. Si tratta di colori solidi che mescolati con acqua donano effetti molto particolari, basati soprattutto sulla capacità dell’artista di saper giocare non tanto sui colori quanto su tutte le declinazioni di una tinta madre. Un effetto quasi identico a quello dell’acquerello a pennello si può ottenere, in maniera molto più semplice, con i pastelli acquarellabili. Basta bagnare la punta della matita e colorare il disegno per abbinare la praticità del pastello all’effetto inconfondibile ed artistico dell’acquerello di qualità.

Pastelli in legno, a cera, a olio
Infine, preferiti dai bambini e dagli artisti in erba, le classiche matite colorate. La punta resistente e dura assicura un tratto sicuro ed un risultato di colore coprente e preciso. Diverso, invece, il riscontro che si ha con pastelli a cera o ad olio che, strofinati su carta donano colori pastosi e brillanti ma con scarsa coprenza, per un effetto più astratto. Ottima scelta nei grandi disegni paesaggistici, per esempio, dove è necessario dare un’idea di colore ma senza che diventi invadente o protagonista.