Sex toys: piacere assicurato!

Giochi hard per tutti
Sul mercato esistono sex toys di tutti i tipi: per lui, per lei e sex toys unisex. Tra questi ultimi c’è il G-Gasm Delight G-Spot Vibrator ottimo per stimolare il clitoride, il punto G ed anche la prostata.
Per il piacere della donna, il sex toy più famoso è sicuramente il vibratore. Al giorno d’oggi però è possibile trovarne di tanti tipi diversi, c’è ad esempio il vibratore che vibra a ritmo della propria musica preferita, c’è il vibratore che funziona a distanza attraverso un telecomando senza fili. Ma la creatività in fatto di oggetti per il piacere femminile non finisce qui, esistono infatti in commercio mutandine dotate al loro interno di un vibratore comandabile a distanza (fino a 20 metri), attraverso un telecomando wireless, un gioco da fare in due che può diventare davvero divertente. Per le donne che invece si vergognano di acquistare un vibratore dalla forma fallica Sephora ha messo in commercio Toy boy, un vibratore a forma di ragazzo rock star da acquistare in profumeria e da tenere comodamente sul comodino della propria stanza.
Per il piacere degli uomini invece il sex toy più in voga è sicuramente il Tenga Egg. Si tratta di un ovetto in lattice alquanto particolare, infatti al suo interno è presente un contenitore con del lubrificante, ideale da usare da soli o perchè no, anche in compagnia.
L’aspetto forse più divertente ed intrigante dei sex toys è che molti oggetti presenti in casa possono trasformarsi in veri e propri oggetti del piacere sia per lui che per lei . Ad esempio una banalissima collana di perle può diventare un eccitante stimolatore per clitoride, il manico largo di un pennello da trucco può trasformarsi in un dildo, il dorso largo di una spazzola invece può diventare un’ottima paletta per le sculacciate, mentre la parte delle setole può essere usata sul corpo del partner per massaggiarlo e stimolarlo. Un altro oggetto casalingo che può diventare un divertente sex toys è il comune piumino per spolverare, da utilizzare per solleticare i punti più erogeni del corpo. Ma l’oggetto forse più divertente di tutti è sicuramente lo spazzolino elettrico da utilizzare come mini vibratore sia per lui che per lei.

 

Toys erotici da provare insieme

Spesso non si riesce a confessare al proprio partner che utilizzare i sexy-toys sarebbe un’esperienza entusiasmante, ma si può aggirare l’ostacolo facendo ricorso alla fantasia e alla strategia. Ad esempio, potreste condividere insieme la scelta di qualche piccolo toys entrando in un sexy shop a magari acquistando online, un metodo sicuramente più riservato ideale per mantenere la privacy. Scegliete l’oggetto che vi colpisce di più e provate a mettere in pratica le emozioni che vi può regalare. Sicuramente rimarrete soddisfatti, e tornerete a provare altri toys per sperimentare nuove esperienze!
I vibratori sono tra i sex toys più richiesti ma non i più costosi. Trasgressivi e divertenti i vibratori fanno bene alla coppia perché creano perfetta sintonia ed eliminano i tabù. Perfetti da utilizzare durante i rapporti, sono anche ideali per festeggiare il fatidico giorno prima delle nozze e per fare tanti scherzi divertenti.
Il Liberator 24-Inch Wedge/Ramp Combo è un oggetto creato per favorire la penetrazione e per stimolare il punto G, mentre l’OhMiBod Naughtibod è un vibratore super tecnologico, che lavora a suon di musica. Un altro moderno vibratore è il Il B Swish Bnaughty Unleashed Vibrating, dotato di telecomando senza fili.
Oggetti erotici costosi
Il cono vibromassaggiatore è un oggetto particolare. Realizzato a forma di cono “The Cone” stimola il piacere, sia da soli che in compagnia. Provate a sedervici sopra se desiderate provare un’esperienza unica! Il cono assicura sensazioni incredibili e stimola infuocate notti di passione. Ma se apprezzate le idee bizzarre e stravaganti prendete subito quella di Sephora: la profumeria infatti propone a breve un vibratore a forma di pupazzetto da portare in borsetta e da utilizzare quando capita l’occasione. Splendido come idea regalo per i più cattivelli!
Flashlight ideale per la masturbazione maschile
Il famoso fleshlight è perfetto per gli uomini che desiderano provare un gioco erotico anche senza partner. Questo particolare sex toy è un vero un masturbatore in gomma che assomiglia alla vagina o all’ano femminile, ed è unico per coloro che vogliono provare la penetrazione come se fosse dal vero. Terribilmente eccitante!

Prezzatrici e stampanti

Quando si ha un’attività commerciale non si deve trascurare la propria gamma di prodotti per svolgere bene il proprio lavoro amministrativo, ad esempio avere le prezzatrici è fondamentale al giorno d’oggi per potere comunicare il prezzo esatto dei prodotti al cliente.
La stampante dymo aiuta in questa operazione di routine quasi quotidiana che deve svolgere chi ha un lavoro in negozio. Infatti esporre il prezzo dei prodotti è obbligatorio pena multe salate e quindi le prezzatrici e le stampanti dymo per etichette aiutano molto e facilitano questo faticoso compito.
Quando si espongono sugli scaffali i prodotti infatti questi devono essere tutti prezzati, a meno che non abbiano già stampato il prezzo sulla scatola, e quindi ci si deve munire di prezzatrici comode e pratiche da impugnare per poter eventualmente in breve potere prezzare tutti i prodotti esposti.
Anche la stampante dymo può essere utile per stampare etichette con il prezzo al posto di una prezzatrice o anche in aiuto a questa, inoltre la stampante dymo stampa anche etichette di vario genere per ordinare faldoni ad esempio o cartelline da archiviare.
Le prezzatrici sono molto utili perchè al posto di scrivere a mano i prezzi sulle etichette e perdere una mattinata si può agevolemnte applicare l’adesivo col prezzo sul prodotto da vendere solo con un click della macchina prezzatrice facilitando il lavoro dell’esercente che così può dedicarsi meglio ai suoi clienti.

Quindi avere un ordine di cancelleria periodico e controllare anche cosa serve in un negozio non è una cosa così inutile anzi può milgiorare di molto la praticità e l’efficienza del lavoro quotidiano e anche gli incrementi finali di guadagno su larga scala.

Idee ed accorgimenti per personalizzare il proprio bagno attraverso un arredo su misura

L’arredo per il bagno rappresenta quel fattore in grado di animare questo nostro spazio così intimo e personale, ma troppo spesso trascurato a favore delle cura di altre stanze che, paradossalmente, necessiterebbero di minori “attenzioni”.
Il vantaggio di personalizzare la propria scelta con un arredo bagno su misura significa saper trasformare questa nostra stanza in un ambiente più intimo, ad hoc per noi, per le nostre abitudini quotidiane: il tutto, però, necessita di essere effettuato secondo una logica ragionata, ovvero per mezzo di un progetto a monte in cui verranno analizzati attentamente tutti gli spazi a disposizione e la successiva collocazione di complementi, arredi ed eventuali accessori da predisporre.
Tra i primi elementi da tenere in considerazione per una scelta più adatta, selezionare una tipologia di arredo che sia ritenuta un bene durevole, cioè destinato ad un lungo periodo di fruizione o sottoposto ad un utilizzo particolarmente intenso.
Nella fase decisionale d’acquisto di un arredo bagno, è risaputo come una precisa valutazione delle proprie reali esigenze ed una attenta ricerca di stile tesa a soddisfare il proprio gusto personale, siano componenti fondamentali per l’acquisto di un arredo bagno tanto ricercato dall’utente che risponda, esattamente, alle esigenze dell’utente e che sia all’altezza delle proprie aspettative.
In rete è possibile osservare il catalogo online di ogni azienda specializzata in questo specifico settore: nel mercato attuale, grazie a questo metodo rapido e semplificato offerto dal web, vi è il vantaggio assoluto di “potersi liberare dagli schemi”, valutando comodamente da casa propria, il prodotto e l’offerta più adatta al cliente/navigatore.
Inoltre, il supporto che le aziende offrono nel propri portali è unico, nel senso che ogni ditta sembra saper soddisfare l’utente nel miglior modo specifico, derivante dalla propria tradizione, dalla propria filosofia: può capitare, infatti, durante una selezione di un articolo, di veder comparire, nella medesima pagina, dei “consigli” automatici dell’azienda sotto forma di “finestrelle”. Si tratta di un servizio spesso sottovalutato, ma in grado di orientare l’utente nella scelta decisionale finale.
Le aziende appartenenti a questo campo, grazie ad un sistema d’arredamento basato su una avanzata modularità, permettono di ottenere specifiche lavorazioni su misura, un incredibile varietà di
soluzioni, che vanno dalle finiture, alle superfici di ogni tipo, laccate, naturali, legno, melaminici, laminati, ecc.

Scaldasalviette elettrico

Lo scaldasalviette elettrico oggi fa parte degli accessori bagno più utili e apprezzati.

Generalmente il radiatore scaldasalviette elettrico è in acciaio cromato bianco, presenta degli elementi orizzontali a tubi tondi e dei collettori laterali a sezione semiovale. é molto ustile anche se avete riscaldamento della casa a pavimento in quanto in breve tempo può scaldare la zona bagno per un totale relax e un tepore quando ci si lava.

Tra le diverse tipologie di scaldasalviette elettrico sono più usate quelle a parete,ma ce ne sono anche a piantana e ribaltabile. Lo scaldasalviette elettrico può avere diverse dimensioni, e si adatta a ogni spazio. Il radiatore scaldasalviette elettrico funziona con la presa elettrica e ha un suo termostato. Grazie all’energia elettrica si attiva il liquido termovettore  all’interno del radiatore e la potenza va dai 50 fino ai 300 watt.

Un elemento molto importante   è il termostato regolatore della temperatura per otimizzare un buon risparmio energetico. Il sistema di regolazione della temperatura può essere fissa, variabile o a distanza. Nel sistema di regolazione fissa, il termostato è situato all’interno del radiatore e quando raggiunge la temperatura fissata si spegne. Nel sistema di regolazione variabile,   è presente una manopola esterna che consente di regolare manualmente la temperatura . La regolazione a distanza avviene attraverso l’ausilio di un cronotermostato che riesce a comunicare con la resistenza elettrica.

Per quanto riguarda i consumi dello scaldasalviette elettrico  se utilizzato in un modo appropriato può consentire un notevole risparmio sul riscaldamento.

Poltrona da ufficio e comodità

Per vivere un lavoro di ufficio nel modo migliore è necessario scegliere delle sedute da ufficio che siano comode e confortevoli, per stare seduti in modo corretto e non affaticare la schiena.

E’ importante che la poltrona in pelle da ufficio che abbiamo quando arriviamop al mattino ci accolga comodamente nella sua morbidezza e ergonomicità per farci sentire a nostro agio e pronti a iniziare al meglio una nuova giornata lavorativa.
E’ infatti fondamentale soprattutto per coloro che svolgono un lavoro dove si deve stare seduti al pc o sulla scrivania per molte ore di seguito avere comode sedute su cui sedere tutta la giornata altrimenti la schiena ne può risentire e anche il fisico in generale può avere distrubi articolari e muscolari.
E’ importante quindi avere una buona seduta per il benessere di tutto il corpo e per affaticarsi di meno tutto il giorno e tornare a casa abbastanza in forma e senza dolori che a lungo andare possono divenire dei veri problemi.
Così succede anche per la vista, è importante infatti avere una buona visuale del pc e dello schermo a una giusta distanza dalla testa e che anche gli avambracci siano bene sistemati sulla scrivania sempre per avere una corretta postura e potere lavorare meglio.
Una seduta anche se è una poltrona in pelle da ufficio o una semplice sedia, deve avere dei recquisiti ergonomici che la rendano comoda, come uno schienale per appoggiare i lombari, un sedile regolabile in altezza e i piedi devono essere apppoggiati su un poggiapiedi per facilitare la circolazione.
Quindi se si vuole lavorare al meglio le sedute in ufficio sono importantissime, anche se non sembrerebbe, e che siano sedie comuni o una bella poltrona da ufficio in pelle il discorso non cambia.
E’ ovvio comunque che qualunque sia la seduta è importante ogni tanto, circa ogni ora alzarsi per qualche minuto e sgranchire le gambe per riattivare la circolazione e per staccare un po’ in modo da essere poi più operativi.

I sex toys moderni via smartphone

Un vibratore diventato molto famoso al punto da poter dire di essere diventato di “uso familiare” è il We-Vibe. si tratta di un potente stimolatore per clitoride con un lato che può essere inserito e destinato alla stimolazione del g-spot.
Per il piacere individuale è un attrezzo molto performante.
E’ talmente diffuso che è uscita anche una app per iPhone.

Il We_Vibe_4_Plus_Couples_Vibrator è una centrale elettrica di vibrazione minuscola. Si tratta di una generazione di We-Vibe che si adatta più comodamente. Le vibrazioni si sentono molto bene ed è abbastanza potente.
La caratteristica più utile è che si può indossare anche durante il rapporto sessuale. Questa è la gioia di molte donne che non possono (o non riescono) a raggiungere l’orgasmo con la sola penetrazione vaginale e perciò applicando questo stimolatore per clitoride durante il rapporto, lo stesso diventa molto infuocato.

Grazie al We_Vibe_4_Plus_Couples_Vibrator si può controllare l’atmosfera grazie ad una app sullo smartphone. Avendo l’app aperta può controllarla anche il tuo partner dal proprio smartphone. Potete così praticare dei giochetti divertenti e stimolanti.
Per dare il controllo al tuo partner avete bisogno di avere entrambi l’applicazione aperta. Si tratta di un collegamento bluetooth, perciò soggetto a disconnessioni e per funzionare bene ha bisogno di essere molto vicino, a volte alla distanza di pochi cm.

La minipiscina idromassaggio

La minipiscina idromassaggio è una realtà che oggi tutti possono avere dato che i suoi prezzi sono più accssibili di un tempo al grande pubblico e si può installare sia nella vasca per il bagno che in giaridno come piscina da esterno.

Questa minipiscina, solitamente, ha una struttura monoblocco con la possibilità di non svuotarla mai, in quanto ha un sistema di filtrazione e trattamento che assicura una costante depurazione e purificazione dell’acqua. La minipiscina è dotata di un sistema di riscaldamento che invece non c’è nella vasca idromassaggio: mentre nella prima si può riempire con acqua fredda per poi riscaldarla, la vasca idromassaggio prevede il riempimento iniziale dell’acqua calda.
A ragione di ciò, è consigliabile coprirla così che si blocca l’evaporazione dell’acqua, per mantenere la temperatura.
Se posizionata all’esterno, la copertura protegge l’acqua della minipiscina da possibili fonti di inquinamento vegetale e intemperie che potrebbero anceh danneggiare la struttura.

C’è sicurament un maggiore comfort e qualità della seduta in una minipiscina idromassaggio che viene progettata da studi accurati dell’ergonomia interna e della disposizione del raggio di azione dei getti idromassaggio, e solitamente si presenta con dimensioni maggiori rispetto alla classica vasca da bagno per contare su un numero superiore di sessioni e funzioni di massaggio a seconda della posizione al momento della seduta.

Tutto ciò, porta anche ad un tipo di utilizzo conviviale, multiuso. Le minipiscine idromassaggio possono essere autoportanti e da incasso.
Nel primo caso, possono essere facilmente posizionate dopo i dovuti controlli riguardanti il rischio di un sovraccarico strutturale sia in giardino che in terrazzo senza particolari opere murarie . Nel secondo caso del tipo da incasso, sono da prevedere opere edili per l’inserimento della struttura nel giardino . In entrambi i casi è necessario un solo collegamento alla rete elettrica, mentre non vi è bisogno di collegamenti al circuito idraulico , in quanto esso è già integrato nella struttura della minipiscina.
E’ fatta con le seguenti parti strutturali: la scocca, la parte fisica strutturale della vasca, composta di un materiale variabile ; la vasca, solitamente in acrilico e vetroresina, resistente ai raggi ultravioletti, che offre la massima igiene e sicurezza; il rivestimento esterno è realizzato in grado di resistere alle intemperie ed agli sbalzi di temperatura;l’impianto idraulico, è dotato di pompe e collegamenti idromassaggio per il trattamento dell’acqua.

Casette gioco per bambini

Una casetta in legno per bambini è il gioco ideale per i nostri bambini perchè possano giocare tranquilli in giardino senza problemi e in tuta sicurezza anche coi loro amici.
Una casetta da giardino è l’ideale, ce ne sono anche in pvc di vario tipo e di vari modelli , tantissimi marchi di giochi per bambini oggi creano anche casette da giardino per giocare , per dare libero sfogo alla fantasia e divertirsi rimanendo anche a casa propria.

Ma sicuramente la migliore casetta da giardino è una casetta in legno per bambini perchè il legno è un amteriale isolante molto buono, è ecologico e trattato con sostanze antimuffa e umidità per poterlo lasciare tranquillamente all’apeto senza che si rovini.

una casetta in legno per bambini è infatti costruita secondo tutti i criteri standard delle casette in legno tradizionali anche per viverci, una casetta da giardino per gli attrezzi o una casetta da giardino da usare come chalet o spazio per gli hobby o gli ospiti.

Le casette in legno offrono tanti comfort e tanto più se la nostra casetta da giardino deve essere una casetta in legno per bambini, deve corrispondere a determinati standard qualitativi e di sicurezza per rendere il gioco sicuro e anche i genitori che sanno che i bimbi giocano senza pericoli.

Quindi se volete fare un regalo ai vostri bambini e avete un giardino la cosa migliore è acquistare una bella casetta da giardino per farli giocare e liberare la fantasia in un luogo incantevole come la casetta in legno per bambini.

Piscine in giardino

Le piscine sono interrate o fuori terra a seconda dello spazio a disposizione e del budget.
La costruzione di una piscina in giardino è un ‘ottima idea per vivere e avere relax a casa propria, possibile per tutte le tasche,e per questo è bene anche affidarsi a una ditta che possa offrire sicurezza e garanzie di qualità e durata nel tempo.
Una piscina offre di sicuro innumerevoli vantaggi e non solo da vivere come una moda ma anche per necessità, utilizzata magari con un buon idromassaggio per rilassarsi e per evadere dai problemi e dallo stress: può essere considerato un nuovo metodo, di relax utilizzato a casa e nei momenti liberi per staccarsi dalla frenesia dei ritmi veloci e vorticosi della vita quotidiana.
I vantaggi di una piscina all’esterno sono molteplici.
Possiamo rilassarci ed evadere dallo stress
Passare tempo con la famiglia e gli amici
Milgiorare la qualità della vita
Si può praticare sport e movimento nella tranquillità della vostra casa
Si migliora l’estetica e la funzionalità del giardino

Oggi avere una piscina nel proprio giardino quindi non è più una cosa proibitiva e tutti possono creare in giardino un luogo di ritrovo e di incontro per famiglia e amici.