Ad un tuffo da te

minipiscineIn estate, non c’è nulla di più divertente che concedersi una giornata in piscina. L’acqua, con i suoi riflessi turchesi e la temperatura mite, avvolge quanti vi si immergono e trascorrere qualche ora nuotando e rilassandosi è una vera delizia. Tuttavia, sono in molti a sperare che nuotare in piscina non sia solo un piacevole passatempo estivo ma possa divenire un modo per dimenticare lo stress anche in inverno, quando, a causa dello studio o del lavoro, le possibilità per riposare sono sempre di meno. Arrivano, allora, in soccorso a lavoratori sotto pressione e di studenti alle prese con gli esami, gli ultimi ritrovati tecnologici, perfetti per rendere piacevole anche la stagione fredda.
Da qualche tempo, sono in commercio delle piscine davvero speciali. Si tratta di vasche idromassaggio per esterni versatili, nelle quali poter nuotare sia in estate che in inverno, grazie ad un gazebo in tela cerata rigida, semplice da montare e da ripulire, oltre che perfettamente in grado di resistere agli sbalzi di temperatura. Una volta montato, il telone protegge i bagnanti dalle infiltrazioni di freddo e umidità, trattenendo il calore interno e permettendo di ricreare un clima estivo, perfetto non solo per delle feste tra amici, ma anche per coloro che vogliono nuotare per tenersi in forma, anche durante l’inverno, senza doversi iscrivere in una piscina pubblica.
Per ciò che riguarda le minipiscine, invece, molti padroni di casa saranno felici di sapere che alcuni modelli possono essere installati nel bagno di casa. Si tratta di un’operazione lunga, ma non eccessivamente difficile né costosa. Basta, infatti, rimuovere la vasca da bagno e usare le condutture presenti per installare una piscina ad idromassaggio, incassata al pavimento o sopraelevata, a seconda delle esigenze, e perfetta per rilassarsi con il proprio partner.
Piscine e minipiscine diventano sempre più alla portata di tutti, rivelandosi prodotti adatti per combattere la crisi e far ripartire le vendite. Per il privato, acquistare una piscina è un modo per coccolarsi e fare un investimento che duri nel tempo e che permetta alla famiglia intera di godere di un luogo di ritrovo divertente e adatto a tutti.

Come allestire un acquaterrario per le tartarughe d'acqua

taratrugasL’acquaterrario è un microambiente  ideale dove fare vivere le vostre tartarughine d’acqua. Infatti questi animaletti devono avere una zona di terra e non solo di acqua dove vivere e i classici acquari per i pesci non vanno bene.
L’acquaterrario invece si divide in due, una parte contiene acqua e l’altra è terra. Deve essere abbastanza grande in relazione alle dimensioni e alla quantità degli animali ospitati. E’ importante sapere che ogni specie di tartaruga richiede una diversa ambientazione e sta all’allevatore documentarsi sul tipo di ambiente ideale che sia adatto per la specie allevata come il giusto livello d’acqua o  la presenza dell’area emersa e la sua grandezza.

Il riscaldamento è  fondamentale per la sopravvivenza delle vostre tartarughe che infatti sono animali a sangue freddo incapaci di termoregolare il loro corpo, e l’unico modo per avere una temperatura adeguata se non possono stare al sole è il riscaldatore.In pratica è un termostato che viene immerso nell’acqua  e grazie ad un regolatore interno puà manternere una temperatura costante che viene impostata da voi.
Temperature troppo alte potrebbero nuocere e temperature troppo basse non sono in grado di attivare a pieno il   metabolismo delle taratrughe quindi fate attenzione a mettere la temperatura giusta.    Si può tenere sotto controllo la temperatura con degli appositi termometri  meglio se a immersione col fissaggio a ventosa.

Il riscaladtore cambia di grandezza a seconda della grandezza della vasca e va posizionato in una parte nascosta dell’acquario per evitare che le tartarughe   possano romperlo o morderlo e vicino all’uscita della pompa di riciclo dell’acqua così che  l’acqua esce direttamente riscaldata.
Prima di toglierlo dall’acqua è necessario staccarlo dalla presa e lasciarlo raffreddare qualche minuto per evitare di farlo scoppiare. Attenzione che funzionano solo in acqua, accenderli fuori può fare si che si rompano  o si rovinino.

Anche nella vasca per le tartarughe ci deve essere il filtro come i filtri per gli acquari e hanno lo stesso scopo.
Un buon filtro  permette di pulire completamente l’acquario solo poche volte l’anno ( ogni tanto è meglio però  cambiare un po’ di acqua ) risparmiando tempo e fatica . Anche la pompa di filtraggio, come il riscaldatore, va accesa durante l’ immersione,sennò si rompe.

A seconda della specie è necessario poi come dicevamo preparare anche una zona emersa opportunamente attrezzata a seconda delle esigenze di ogni singola specie. La maggior parte delle specie passa gran parte della giornata sulla terra,  a prendere il sole oppure riscaldandosi con le lampade a raggi  UVB.  In questa zona le tartarughe devono  accedere senza fatica quando escono dall’ acqua per cui l’ideale sarebbe creare una specie di rampa di risalita.
Per fare questa rampa si può usare del sughero che si trova in tutti i negozi di animali e dare forma a un rettangolo  che vada a costituire circa 1/3 della superficie acquatica disponibile e è meglio fissarlo magari con delle ventose  o con dei ganci in alluminio che verranno fissati al lato superiore dell’ acquario così da tenere questa rampa stabile. Una parte di essa deve essere parzialmente immersa in modo da creare una pedana di risalita comoda per le vostre tartarughe.
Per la zona emersa poi va messa una lampadina per riscaldamento e per favorire la termoregolazione delle tartarughe e un neon a raggi UVB (vitali per le tartarughe) e UVA che sono simili ai led per acquari.

Chiedete consiglio a degli esperti per perfezionare il vostro acquaterrario e buona costruzione!

 

 

 

Un sorriso invidiabile

dentistaQuando ci si presenta ad una persona che non si conosce, o si saluta un vecchio amico, sorridere è una reazione spontanea ma per molte persone non è più così bello se hanno identi rovinati. Spesso infatti affinché il destinatario di questa dimostrazione di affetto possa rimanere abbagliato in positivo da questo , occorre che la dentatura sia pulita e ben curata in modo che il sorriso diventa un biglietto da visita, con il quale ci si presenta al mondo.

Per questo motivo, è necessario curare la propria dentatura a partire dalla pulizia dei denti fatta in casa  lavandosi i denti dopo i pasti principali, risciaquando con un collutorio e usando anche del filo interdentale ed evitare cibi e bevande che possano macchiare i denti, se non si possono pulire subito. a volta anche tutte queste accortezze possono non bastare infatti in molti casi per fattori congeniti o per problemi personali, può diventare necessario chiedere l’intervento di un medico odontoaitra.
Può accadere, ad esempio, di aver bisogno di ricostruire un dente e fare una protesi o un impianto dentale a torino come in altre città. Qui intervengono  i dentisti specializzati in estetica odontoiatrica,con un intervento di ricostruzione dentaria. Si tratta di un intervento   minuzioso e delicato , che se viene eseguito da un bravo professionista è in grado di regalare ad ogni paziente il sorriso che desidera. Al giorno d’oggi basta prenotare una serie di sedute, durante le quali il medico si occuperà di prendere il calco dell’arcata dentaria e costruire i denti in porcellana e colorarli della stessa gradazione dei denti presenti, per poi impiantarli con un’operazione di implantologia dentale a torino e altri luoghi nella bocca del paziente.

Per poter portare a termine questo   intervento, si fa   un’anestesia locale dopo di che è possibile riprendersi immediatamente dai fastidi dell’installazione della protesi dentaria, così da poter sorridere sin da subito, in maniera serena.

Un invito per i clienti

Molte aziende oggi scelgono di fare ai loro clienti un regalo per tenerseli buoni come facevano i romani con la famosa  “captatio benevolentiae” cioè il fatto di fare delle azioni atte a conquistarsi la fiducia da parte di un amico o di una persona con cui si aveva ancora poca confidenza per ottenere la sua fiducia. Per ottenere ciò, si era soliti offrire dei regali di valore, che potessero dimostrare la ricchezza della famiglia e convincere la personai n questione ad entrare in confidenza con l’offerente e a dargli fiducia. Oggi ci sono le stesse logiche   specie nel mondo del commercio e del marketing. E’ per questo  che numerose aziende decidono di creare dei gadget ovvero oggetti promozionali, o farli fare su misura da regalare ai propri  clienti o a potenziali clienti facendo imprimere sul gadget il marchio o il nome dell’azienda stessa per farsi pubblicità.

Oggi i gadget promozionali funzionano molto e ottengono lo scopo prefissato. Anche nell’editoria e nella vendita di riviste si usa un gadget che si chiama omaggio e se si propone ad un acquirente di scegliere tra un articolo con gadget allegato o uno senza, a parità di prezzo, questo sarà portato a scegliere il prodotto con omaggio e quindi prenderà il giornale con omaggio. Questo succede anche  nel commercio di prodotti base, come alimentari e bevande per continuare ad essere scelti per gli acquisti quotidiani.
Chiunque decida di acquistare una serie di gadget e regalistica aziendale per sponsorizzare la propria azienda ha una vasta gamma di scelta nel scegliere oggetti personalizzati, infatti, può chiedere dei prodotti che si colleghino al tipo di attività praticata. I gadget infatti non sono oggi solo penne e righelli, ma anche portachiavi e candele personalizzate , borse, tovaglie, biancheria da casa, teli mare, ecc.
Il gadget rispecchia in fondo anche il  desiderio di farsi ricordare e di immortalare il proprio successo   nella promozione del proprio lavoro. Scegliere dei gadget di qualità vuol dire trovare un modo per farsi ricordare a lungo, in ogni luogo e da molta gente.

Una piscina idromassaggio davvero familiare

caneNon solo per esseri umani
Quando si pensa alla piscina idromassaggio, si immagina una coppia che, in casa propria o in una Spa, si rilassa, grazie al calore dell’acqua tiepida e al danzare delle bollicine. In realtà, questa idea è ormai sorpassata. Se è vero che i primi utilizzatori delle vasche idromassaggio per esterni sono stati i giovani innamorati, come da immaginario cinematografico, è anche vero che si è presto compreso che le vasche idromassaggio per esterni regalano non pochi benefici al corpo, sia da un punto di vista fisico che spirituale. Ecco, allora, che sono nate le vasche idromassaggio per esterni per cani e gatti, figlie di una brillante idea di un designer nordeuropeo.
Perché è necessario
Questo progetto nasce dalla voglia di usare una delle belle piscine idromassaggio anche per curare alcuni dei disturbi diffusi nel mondo animale. Se è vero che molti animali da compagnia soffrono di depressione e di disturbi comportamentali, è anche vero che permettere loro di seguire delle attività distensive con i loro padroni li aiuta a superare dei momenti problematici. La piscina idromassaggio, in quanto luogo del benessere per eccellenza, è perfetta per aiutare dei padroni in difficoltà. Le vasche idromassaggio per esterni, in particolare, si rivelano adatte a questo uso.
Pet terapy e benessere
Ma la piscina idromassaggio in cui possono accedere anche gli animali è indicata non solo per il benessere degli amici a quattro zampe, ma anche per quello dei bambini. Un bimbo che si sente libero di nuotare nelle vasche idromassaggio per esterni con il proprio cane è un bambino che imparerà che rispettare gli animali è il primo passo per una vita felice. La piscina idromassaggio si rivela così luogo in cui far seguire ai propri figli un percorso di pet terapy, qualora necessario. Vasche idromassaggio per esterni versatili e sicure per tutti.
Un occhio all’igiene
E’ naturale chiedersi come provvedere alla pulizia di vasche idromassaggio per esterni di questo tipo. La piscina idromassaggio può essere pulita con detergenti appositi, che bruciano i resti di peli e capelli, oppure con aspiratori speciali per vasche idromassaggio per esterni. Per una piscina idromassaggio igienizzata.

L’estetica odontoiatrica

L’estetica odontoiatrica è un ramo della odontoiatria che ne migliora aspetto e salute attraverso interventi di vario grado. Un sorriso bello e luminoso è il regalo migliore per il proprio aspetto.
La naturalezza del risultato finale è garantita inoltre attraverso numerose e moderne tecniche  aplicate all’igiene del cavo intra ed extra orale,che deve sempre essere eseguito da professionisti del settore.
A partire dalle pratiche quotidiane di igiene della bocca a casa e poi quando ce ne fosse bisognoa nche con le cure mediche di tipo specialistico, si arriva al buon esito della igiene orale.
Inoltre oggi questi interevnti odontoiatrici sono uniti a una buona cosmetica del dente per un cliente soddisfatto e sempre più sicuro della propria immagine. Tutti i dentisti di Torino e altre città sapranno curarvi al meglio utilizzando queste tecniche di cure estetiche e implantologia dentale a Torino.

In caso di denti danneggiati da carie, traumi accidentali od usurati a causa di bruxismo  , si agisce facendo delle operazioni ricostruttive o dei trattamenti di mantenimento.
Con la moderna tecnologia laser o applicazioni ad azoto i risultati inoltre sono più immediati e sicuri.
La resa estetica delle nuove resine e amalgama per otturazioni è molto buona e rispetto al passato non ci sono paragoni: i colori si armonizzano   con le tonalità originali del dente e sono esenti da scoloramenti di pigmento e molto resitenti.

Tenuto conto che una corretta posizione dentale è alla base di un sorriso bello e previene problemi relativi alla masticazione  di tipo osteo-articolare oggi queti problemi sono risolti con delle tecniche sempre meno invasive e  maggiormentee tollerate dal paziente anche rispetto agli apparecchi ortodontici che non hanno più le placcehtte di metallo ma sono fatti di ceramica sopratutto per adulti.
Una soluzione largamente apprezzata come apparecchi è la mascherina trasparente  efficace e tempestiva, che non da i fastidi dell’apparecchio fisso. Il costo però è almeno il 30% in più dei sistemi tradizionali.

Lo sbiancamento dentale è un trattamento estetico  molto diffuso. C’è un minino  investimento economico e si ottengono un ‘ottima smacchiatura del demnte  e lo schiarimento dello smalto attraverso  poche sedute presso studio dentistico o a casa con mascherine apposite.
Alcuni professionisti hanno recentemente introdotto la tecnica laser, come alternativa agli agenti sbiancanti classici.

Animali in casa

animaletti1Chi ha un animale in casa certo deve curarlo al meglio e dargli tutto quello di cui ha bisogno ma non c’è nulla di più appagante poi delle sue coccole e della sua compagnia.
Sicuramente con questo saranno d’accordo sopratutto i proprietari di cani e gatti che sono gli animali domestici per eccellenza, e fanno grande compagnia.
Per avere un cane serve anche un certo spazio che dipende in ogni caso dalla razza di cane e dalle sue esigenze, ovvio che se avete un miniappartamento non  potrete tenere con voi un pastore tedesco ma meglio optare per un chiuaua o un piccolo barboncino, se avete un bel giardino spazioso o abitate in campagna ecco che invece potrete scegliere la razza che volete e che risponde alle vostre esigenze e al tempo che potrete dedicargli, infatti un punto importante nella scelta tra cane e gatto è anche il tempo da donare loro. Se lavorate tutto il giorno non potete avere un cane che ha bisogno di stare spesso col padrone, meglio optare per il gatto che è più indipendente e potete godere comunque della sua compagnia quando tornate a casa.
Infatti non ci sono solo crocchette e cibo umido per cani nella vita di questo animale ma necesita della presenza del padrone che vede come suo capobranco essendo in natura un animale che vive in branco.
Il gatto invece può stare da solo anche tutto il giorno, basta lasciargli a disposizione la ciotola del cibo umido per gatti, le crocchette e l’acqua e ovviamente lo spazio per la lettiera per gatti.
Ecco che quindi potete scegliere attentamente quale animale sia più adatto per voi e anche per farlo crescere e vivere nel modo migliore.
Se invece avete ancora meno tempo da dedicare ai vostri amici animali potete scegliere tra vari animaletti più piccoli che sono comunque di compagnia come criceti, cavie, porcellini d’india, coniglietti, tartarughine d’acqua dolce. Una volta trovato l’animaletto che fa per voi indformatevi per le cure da dargli e cosa necessita la sua specie e prima di ospitarlo nella vostra casa assicuratevi di avere tutto a disposizione.

Avere un animale fa bene

caneForse ancora tanti non lo sanno ma è accertato scientificamente che avere un animale in casa fa bene alla salute. Infatti da uno studio effettuato su un campione di persone che avevano animali in confronto ad altre senza è emerso che gli adulti che si prendono cura di un animale hanno delle relazioni sociali più solide e sono maggiormente inseriti nella vita della loro comunità.  Ecco che adirittura questo aspetto migliora se già da bambini o adolescenti abbiamo avuto a che fare con animali in casa che ci hanno tenuto compagnia.In particolare si sviluppano legami amicali più solidi, un forte senso di empatia e maggiore sicurezza in sé, che siano cani gatti o roditori.

Questo sta a significare che la convivenza con un animale domestico ha effetti positivi sullo sviluppo psicocognitivo e emozionale delle persone . Un bambino a contatto con animali domestici ha un migliore sviluppo cognitivo e  inoltre questo fa si che anche il  sistema immunitario si rafforzi. Quella della pet terapy infatti è una terapia di cura che viene adotatta anche da alcuni ospedali per curare i propri pazienti e ottenere da loro una più rapida guarigione.
Megan Muellerm, psicologa dell’età evolutiva e ricercatrice presso la Cummings School of Veterinary Medicine della Tufts University del Massachusetts ha trovato 500 volontari (sopratutto donne) tra i 18 e i 26 anni e  ha   chiesto loro informazioni sul rapporto con   i loro animali domestici e poi le loro risposte sono state confrontate con ricerche sulla competenza, capacità di accudire gli altri, sicurezza in se  , amicizia, rapporti con  le persone e  anche il rapporto con gli stati d’animo negativi.

Ne è emerso che chi aveva dichiarato di prendersi  cura di un animale è risultato più attivo nelle   attività altruistiche come fare del volontariato e adoperarsi per amici e parenti e ha dimostrato migliori qualità di leadership rispetto a chi non aveva animali .

Ulteriori studi vanno ora a concentrarsi sulle specifiche abilità cognitive del cervello che si sviluppano quando si ha a che fare con cani e gatti e su come queste evolvano  nel tempo. Quindi andate in uno dei tanti negozi di animali e cercate il cucciolo che fa per voi!

 

Sex Toys, storico piacere da sempre

Forse non tutti sanno che quelli che oggi noi chiamiamo sex toys ovvero oggetti per il piacere sessuali sono presenti da sempre nella storia dell’uomo. Anche se oggi danno l’impressione di essere qualcosa di molto moderno in vendita negli sexi shop e proiettati nel futuro di donne e uomini che non vogliono insoddisfazioni dal punto di vista erotico.
I primissimi sex toys in realtà sono comparsi in grecia,erano veri e propri falli artificiali  come dei dildo . Successivamente in India il Kamasutra ha lasciato altre tracce che indicavano dell’utilizzo di questi oggetti nelle pratiche sessuali.
In Asia, e in Cina, lo studio dell’anatomia femminile ha portato alla creazione di sfere che aumentavano il piacere dell’uomo e della donna durante l’atto sessuale.
Durante il medioevoperò in occidente questi sono spariti infatti la Chiesa aveva messo in seria difficoltà gli istinti sessuali dei cristiani proibendo determinate pratiche non finalizzate alla riproduzione però quando questa epoca finì ricomparvero  in Europa e in Italia   i dildo (dal latino “dilatare”).
Nel 1791 viene diffuso il libro “Justine”,   in cui vengono descritti numerosi sex toys e anche strumenti di sottomissione come catene e manette.
Nel 1869 l’americano George Taylor inventa il primo vibratore che inizialemtne avevo   lo scopo curativo di combattere l’isteria femminile ottenedno il piacere dell’orgasmo. Pochi anni dopo però questa invenzione viene perfezionata e sicreò il primo  vibratore elettrico a batteria.
La presenza di sex toys ha da sempre accompagnato l’evoluzione della società,  e oggi i sex toys sono stati oggetto di un’ulteriore evoluzione,   hanno seguito diverse correnti per finire in una grande varietà di prodotti, utili anche al piacere maschile, femminile o della coppia. Oggi questi vanno dalle fruste alle manette, passando per dildo e vibratori, vagine finte, bambole gonfiabili, abbigliamento fetish e quant’altro a seconda dei gusti sessuali di ognuno e per questo tantissimi sexyshop in città e on line sono super accessoriati con tutti questi oggetti per trovare quello che più piace e per provarlo nei momenti di intimità.

I mini abiti super sexy

I mini abiti sono tantissimi e di vario genere, da quelli micro per la discoteca e per ballare sui cubi a quelli bon ton ma che sono molto femminili e seducenti.

Si va da quelli super corti e  ridotti al minimo con minigonne super corte e fatti con tanti tesssuti diversi anche adatti per brillare al buio ed essere super appariscenti.Questo tipo di miniabito s trova anche negli sexy shop on line oltre che nei negozi di moda e intimo sexy.
Ma i miniabiti spopolano dappertutto, quest’anno in patticolare  sono di gran moda e anche tra le star ci sono super miniabiti elegsanti e per tutte le occasioni.
Anche per il matrimonio ci sono  miniabiti elegnati da sposa per le spose che vogliono osare.
Se non si vogliono scoprire troppo le gambe coi miniabiti si  possono indossare anche  dei leggins  sotto o delle belle calze sexy e collant.
I miniabiti sono presenti in  tantissime fantasie ,  in tinta unita oppure a motivi geometrici, con bei fiori, anche in stile country,  new hippy, bon ton, o da sera con spalline sottili o a canotta, stile minisottoveste o stile abito pratico con la gonna che va da corta a super corta, dritta o morbida. Per le serate sexy ci sono anche miniabiti molto sensuali con spalline sottili e ampie scollature da utilizzare anche volendo per l’intimità in un gioco sexy senza ricorrere a oggetti da sex shop.

Allora scegliete anche voi quello che preferite e  spopolerte di sicuro tra i vostri ammiratori.