I sex toy più costosi al mondo

Se volete provare nella vita intima di coppia qualche stravaganza e qualche trasgressione ecco che arrivano i sex toys. in pratica giochi sexy.

Ma nessuno direbbe che questi giochi potessero addirittura essere super costosi? E invece è proprio così, ci sono sex toys e vibratori che non sono in vendita nei semplici sexi shop ma per chi se lo può permettere e vuole provare questi giochi  vi sono alcune proposte davvero molto costose !

Gli amanti dei giochi erotici  potranno solo vedere le immagini poichè non sono certo per tutti infatti si tratta dei giochi erotici più costosi al mondo, e per averli è necessario spendere molti soldi!

Il primo gioco si chiama Little Steel Tonight, in pratica è un sex toy con vibrazione, decorato con frasi ad hoc e personalizzate e 28 diamanti neri. Il suo costo si aggira intorno ai 2.000 dollari ed è  firmato da Dave Stewart e dalla boutique Jimmy Jane. Per il prezzo di 3.475 dollari, invece, troviamo betony vernon unicorn butt plug: e in pratica un plug anale realizzato interamente a mano ed in argento,ed ha anche una criniera di cavallo.

Un altro gioiello erotico davvero costoso si chiama Inez  e si presenta come un vibratore ma la sua caratteristica è che è fatto  in oro platino 24 carati e viene messo in vendita al costo di 13.500 dollari. Insomma, con questi sex toy il piacere sarà veramente prezioso !

Sex toys

Ormai migliaia di persone ne fanno uso , sia donne che anche tanti uomini per rendere più piccante la loro vita intima,  ecco  i sex toys   anche detti accessori erotici . Dalla loro  prima apparizione i sex toys sono diventati di  moda anche e oggi si vendono un po’ dappertutto non solo negli sexyshop  .

Questi “giocattoli del piacere”  sono molto diffusi e oggi  sono venduti anche a porta a porta o in profumeria come Toy Boy di Sephora un piccolo pupazzetto vibrante che sta anche in borsetta. Oramai i tabu sono quasi spariti per molti e questi oggetti si trovano in  varie forme, colori , grandezza ,   con svarowsky, con strass e brillantini, da borsetta, e dalle forme più insospettabili .

Questo tipo di giocattoli sono fatti sia per l’auto masturbazione sia da usare anche con il proprio partner  . Aumentano il desiderio,e  riescona anche a stabilire una nuova complicità col  partner. Si possono anche usare da soli e  questo è spesso il loro uso più comune; procurano piacere, e permettono di conoscere meglio il  corpo e di capire quali sono le  zone erogene.
La scelta è vasta, di solito sono  dildo, vibratori, ben-wa balls, stimolatori del punto G ecc.

I materiali con cui sono fabbricati   sono naturali  perchè ci sono stati in passato casi di allergia conq uesti e  dei controlli hanno trovato che reano fatti con sostanze tossiche.Quindi anche per questa scelta affidatevi a negozi che vendono oggetti con marchio CE   sicuri,  senza ftalati (quelli che danno il tipico odore della plastica nuova) o altre sostanze nocive  .

Attenzione quando si usano sex toys  non deve mai mancare l’igiene, prima e dopo l’uso e si possono lavare  con acqua calda e sapone. Non mettere mai i   giochi personali in lavastoviglie o in lavatrice, anche perchè le alte temperature potrebbero rovinare i materiali o le parti elettriche.

Cappottini per cani alla moda e per tute le esigenze

cappotto-per-cani_N1Acquistare uno dei cappottini per cani può essere una necessità per il vostro animale a quattro zampe, in particolare può veramente salvargli la vita in situazioni di freddo rigido e di maltempo. Stare al caldo nel proprio cappotto per un cane a pelo corto sarà utilissimo. Questo è diventato quindi uno degli accessori per animali più famoso proprio perché oltre ad essere un ottimo prodotto salvavita si è perfezionato negli anni ed è diventato sempre più bello esteticamente. Dopo una calda estate in cui nessun cane ha problemi di freddo, non appena la stagione inizia a cambiare e le temperature scendono non è solo l’uomo a soffrire di freddo, ma anche gli stessi animali domestici più sensibili, che sono quelli a pelo corto e cortissimo. I cappottini per cani sono dunque una soluzione molto pratica a garantire la giusta temperatura corporea degli animali. Vediamo allora questi accessori per animali a cosa servono in modo più approfondito. Le razze di cani che sono nate in un clima più mite, sono di costituzione molto più sensibile al freddo, poiché non possiedono accumuli di grasso necessari a isolare il corpo termicamente. Poi vi sono alcuni cani che sono abituati a vivere comunque a basse temperature, poiché magari trascorrono anche molto tempo all’aperto. I cappottini per cani adatti possono essere quindi semplicemente costituiti da un impermeabile in teflon. Altrimenti il cappottino dev’essere più consistente. Questi accessori per animali sono poi usati soprattutto in cani o molto piccoli o molto vecchi, poiché il loro fisico è più delicato e richiamo maggiormente. Se non sapete se acquistare un cappottino per il vostro cane potrete notare alcuni comportamenti del vostro animale che vi faranno procedere all’acquisto immediato. Vi sono infatti alcuni sintomi che vi faranno capire che il cane ha freddo e che deve essere protetto. Ad esempio ciò accade se il vostro amico trema, non riesce a muoversi e si rannicchia su se stesso in posti più riparati. In più durante l’anno è importante coprire coi i cappottini i vostri cani per evitare sbalzi termici e per evitare quindi che siano soggetti a raffreddori e malattie varie. Chiedete di questi accessori per animali in uno dei negozi specializzati. Vi saranno fornite le indicazioni migliori per l’acquisto dei vostri cappottini per cani. Il vostro amico a quattro zampe avrà qualcosa in più e verrà ammirato da tutti per la sua bellezza. In particolare potrete cambiare colori tessuti e fantasie per avere un cane molto fashion!

Il marketing dei gadget aziendali

download (1)La regalistica aziendale si è sviluppata profondamente durante gli ultimi anni, quando le tecniche di marketing si sono evolute e ogni azienda ha capito quanto fosse importante fare della buona pubblicità al proprio marchio. È infatti questa un’operazione importantissima, e può essere espressa al meglio attraverso i gadget aziendali. I gadget aziendali sono degli oggetti che fanno parte degli omaggi che deve possedere una determinata azienda come punto di riferimento per la stessa. In generale sono costituiti da penne, agende, insomma tutti oggetti di cancelleria e cartoleria per l’ufficio in cui il marchio o il colore della stessa azienda è ben visibile per essere ricordato e ammirato da molti. Una buona strategia comunicativa fa in modo che con un piano mirato a un certo effetto si possa veicolare la comunicazione dell’azienda in modo efficace per raggiungere grossi risultati di vendita. La regalistica aziendale è solo una sfaccettatura quindi di un processo che va ben oltre il semplice oggetto. Focalizzarsi sul brand è infatti molto importante per ogni azienda, e significa mettere insieme molte idee, varie professionalità e tante aspirazioni che si possono esprimere utilizzando sapientemente un espediente di tipo grafico o coloristico che colpisce. Questa logica guida non solo tutto il modo di concepire e di produrre di un’azienda, ma anche gli stessi gadget aziendali, che seguiranno lo stesso concept. Intorno a queste idee vi è un team di lavoratori che sono esperti di marketing, grafica e anche psicologia, poiché molto lavoro di lancio di un marchio è basato sull’aspetto psicologico ed emotivo del ricevente. Per questo motivo è molto importante scegliere anche il colore degli oggetti promozionali. Infatti ogni particolare tinta riesce a comunicare nella nostra mente svariate sensazioni ed emozioni. Ora vi elencherò sinteticamente le diverse caratteristiche di ogni colore che potrà esservi utile per la vostra regalistica aziendale.
Ad esempio se si vuole attirare inevitabilmente il cliente al proprio marchio si dovrà scegliere il rosso, in cui si sottolinea la forza, la passione e l’eccitazione. Anche il giallo dà forza e ottimismo, e la regalistica aziendale di questo tipo invoglia all’acquisto. I gadget aziendali di colore arancione invece racchiudono le proprietà dei precedenti. Questi sono fondamentalmente i color che invogliano all’acquisto e sono tra i più usati nel settore del commercio. Gli altri colori si utilizzano più non tanto per i prodotti veri e propri quanto per i servizi.

Le protesi dentarie

DentistaAbbiamo ricevuto numerose informazioni da parte dei dentisti di Torino sulla loro attività quotidiana in ambito ortodontico: in particolare ci hanno spiegato come funzionano le protesi dentarie a Torino (che poi è il funzionamento che hanno nel resto dell’Italia). Queste devono riabilitare le funzioni orali dei pazienti, in particolare di chi soffre della cosiddetta edentulia, che in poche parole è la mancanza totale o parziale dei denti nelle due arcate. Si vanno a sostituire quindi i denti che un tempo erano naturali con delle protesi di tipo artificiale. Ovviamente questo tipo di intervento serve in primo luogo a curare la malattia, e quindi ha un aspetto funzionale per la bocca del singolo paziente. Poi è fondamentale anche la funzione estetica, poiché ovviamente le protesi artificiali si inseriscono in modo corretto e rendono il sorriso bello e sano. Se la protesi è fissa i dentisti di Torino ci hanno spiegato che sostituisce in modo irremovibile i denti naturali, con dei manufatti definitivi e di tipo stabile. Questi vengono chiamati ponti o corone, e sono proprio cementati alla gengiva, attaccandosi permanentemente alla radice originale del dente. Solitamente però siamo soliti pensare alla protesi come mobile, ovvero la classica dentiera che hanno i nonni e che si può rimuovere quotidianamente senza l’aiuto d un esperto. Questo è un tipo delle protesi dentarie che a Torino vanno molto. Può essere di tipo parziale o totale a seconda del numero di denti mancanti. Questa soluzione è molto richiesta perché meno dolorosa della prima e anche più economica. Tuttavia non è così pratica perché la sua stabilità non è garantita al 100% e la forza masticatoria del paziente è molto debole. Poi nel corso degli anni i dentisti di Torino hanno iniziato ad utilizzare una protesi di tipo combinato, che, grazie a degli impianti fatti in titanio sostituisce in modo artificiale l’arcata dei denti ma è comunque rimovibile. Tuttavia rispetto a quella precedentemente descritta è molto più fissa. La forza di questo tipo di protesi consta nel non scaricare il peso su radici naturali danneggiandole, ma le tutela e ne contribuisce alla stabilità nel tempo. Un ultimo tipo di protesi dentarie a Torino sono quelle fisse su impianti: queste vengono inserite grazie alla vera e propria tecnica implantologica e i denti sono fissati definitivamente nella gengiva. Tutte queste tecniche sono comunque ottime per il paziente, e il vostro dentista di fiducia vi consiglierà la migliore a seconda del vostro caso clinico.

Arredare il giardino in semplici mosse

arredo giardiniDurante l’estate il giardino e il terrazzo diventano tra i migliori luoghi in cui trascorrere il proprio tempo durante la sera per un po’di relax e refrigerarsi sorseggiando una fresca bevanda. Grazie ai mobili da giardino giusti si può poi riuscire a ricreare un vero e proprio salotto all’aria aperta dove si può trascorrere molto tempo durante le vostre giornate. In più si sa che un arredo giardino bello e originale vi farà apprezzare ancora di più i momenti all’esterno e vi farà fare una figurona con gli ospiti. Bisogna solo scegliere le soluzioni più adatte all’ambiente e ai propri gusti e il gioco è fatto. I materiali che sceglierete per il vostro arredo giardino dovranno essere resistenti alla pioggia e al vento, e in generale alle intemperie. Ad esempio il rattan sia naturale che sintetico, ma anche il teak, il vimini e il bambù. Innanzitutto sarà bene individuare un angolo da arredare. Poi, se si vuole arredare un giardino ci si può avvalere di un gazebo che protegga i vostri mobili da giardino. Dopodiché si potrà allestire una vera e propria area di relax grazie alla sapiente combinazione di divani, sedie sdraio, panchine, ma anche tanti cuscini colorati da inserire sui divani per garantire una seduta migliore. Uno spazio sfruttato in questo modo allora potrà essere fruito sia durante il giorno sia di sera, magari illuminando il giardino con led o con candele. Sono molte infatti le lampade da giardino che negli ultimi anni sono diventate veri e propri mobili da giardino, e vengono inserite nella classe di arredo giardino. Per creare più romanticismo poi si potrebbero attaccare delle lanterne ai rami, oppure se ci troviamo in terrazzo queste potrebbero essere posizionate per terra. Inoltre, se il vostro terrazzo è particolarmente grande, potrete allestirvi una piccola cucina. Un elemento fondamentale di questa potrebbe essere il barbecue, per realizzare ottime cene e ottimi pranzi in compagnia. Inoltre questo utilizzo sarà molto pratico se non vorrete andare avanti e indietro per la casa o non vorrete sporcare la vostra cucina interna. Grazie all’impiego dei materiali precedentemente descritti potrete poi comprare un tavolo molto ampio, con le sedie ovviamente coordinate. Se avete molto spazio poi potrete inserire un forno a legna, che potrete utilizzare anche per cucinare gustose pizze. Sono poi in molti coloro che scelgono le cucine da campeggio, perché sono ampie, pratiche e molto flessibili nel loro uso. Anche per queste però è necessario molto spazio.

Le proprietà benefiche del bagno turco

bagno-turcoAl giorno d’oggi sono in molti coloro che usano la doccia bagno turco per dare sollievo al loro corpo e alla loro mente. Anche i più anziani, stanchi di fare il bagno nelle classiche vasche per anziani amano dedicare un po’ del loro tempo al bagno purificante che possono fare nel bagno turco, anche perché oltre a benefici di tipo medico queste strutture sono molto comode da utilizzare per la loro ampiezza, e i movimenti al loro interno non saranno costretti da uno spazio piccolo. Ma vediamo un po’ qual è la storia di questo bagno. Già nell’antichità era molto in voga fare bagni purificanti nelle terme. Questa tradizione è stata ripresa appunto dagli arabi. L’hamman non è sono un momento benessere, ma è anche un luogo di dialogo e di comunicazione, non solo intimo ma anche di tipo conviviale quindi. Nella doccia bagno turco potrete ritrovare la catarsi del vostro spirito e potrete comunicare con chi condividerà con voi questo momento nella pace dei sensi. La sensazione di relax è simile a quella provata in una vasca idromassaggio, oppure per gli anziani in una delle vasche per anziani, tuttavia il corpo in questo caso è avvolto totalmente del calore e dal benessere che si infonde nell’atmosfera. Ecco perché sono in molti coloro che preferiscono inserire una doccia bagno turco nella loro casa, perché è diventata una necessità vera e propria. Ma quali sono i vantaggi veri e propri che comporta l’utilizzo del bagno turco? In primo luogo il sistema circolatorio e la cute. Oltre alla rimossione delle tossine, ovviamente, che vengono buttate fuori dalla sudorazione del corpo. Traspirazione significa anche una pelle più bella, una pelle ossigenata e luminosa. Il trattamento di bellezza è simile a quello dato dalla sauna finlandese, anzi, molte volte i trattamenti sono addizionabili. In più, se siete in possesso di una delle vasche per anziani potrete benissimo richiedere che vi venga inserito all’interno l’idromassaggio, per farlo dopo il bagno turco. In questo modo la vostra esperienza di relax sarà a dir poco fenomenale. Tuttavia se la vostra età è avanzata e avete problemi di salute ma volete comunque provare questo tipo di trattamento potrete comunque consultare il vostro medico. Lui vi darà il via libera per l’utilizzo del bagno turco e, se ne avete la disponibilità dell’idromassaggio. Attimi di relax e benessere a cui potrete dedicarvi (con moderazione) quotidianamente e senza impegno, che vi porteranno a riposare meglio e a ricaricarvi per le giornate a venire.

Progetti innovativi di case in legno

bungalow-in-legno_N1Navigando nel web ho visualizzato alcuni interessanti progetti di case di legno. A vedere le foto sembrano delle vere e proprie case in muratura, per la loro composizione, le loro rifiniture di pregio. Poi invece, leggendo attentamente si scopre che sono case in legno su misura. Siamo abituati all’ideale di case in legno come a dei prefabbricati monoblocco, perché nella nostra testa il legno non è un materiale stabile, e può essere utilizzato solo in determinai contesti, in cui vi sono condizioni climatiche favorevoli ad esempio. Tutto ciò è completamente errato, infatti il legno è un materiale molto resistente e che consente un clima ottimo per la casa. Coloro che lavorano ai progetti di case di legno ritengono che ogni casa in legno su misura sia unica ed irripetibile. Proprio per questo le moderne case di legno sono frutto della combinazione della bravura tecnica e della professionalità degli architetti ma anche dei desideri e delle esigenze dello stesso cliente. Una combinazione di forze che si concretizza nella realizzazione dell’opera nel modo migliore possibile. Una casa costruita in legno è quindi flessibile, adattandosi a diverse esigenze, ecologica, infatti rispetta la natura e non la danneggia, inserendosi anche nei contesti ambientali più particolari, ed infine una casa di legno su misura risulta anche molto economica. Infatti oltre ad essere meno costosa per l’impiego di materiali più economici, lo stato ha messo a disposizione dei fondi per chiunque voglia costruire un progetto di casa di legno. Le soluzioni che risultano da queste costruzioni sono innovative e originali. Esternamente una casa in legno può essere rifinita con l’intonaco, con un rivestimento in pietra, o semplicemente con un rivestimento di legno. In più i progetti di case in legno sono realizzati seguendo attentamente le norme in materia di sicurezza, proprio per creare un prodotto tecnologico e senza rischi, ed incentivarne la produzione. Al giorno d’oggi non ci sono poi soltanto progetti di case di legno singole, ma anche interi condomini possono essere creati in questo materiale. Vi sono infatti dei sistemi costruttivi all’avanguardia che garantiscono soluzioni molto solide e prestazioni che si possono dare anche con i materiali più solidi. Gli ambienti che si vengono a creare sono belli esteticamente e salubri, poiché inseriscono nell’opera dell’uomo qualcosa di naturale. Proprio in questo sta il loro valore aggiunto, perché riescono in modo efficace a connettere l’uomo con la natura, e ad inserirlo appieno nel contesto.

Rilassarsi con la sauna

sauna-drevo-finn-diamondDopo aver passato un giorno di stress nel proprio ufficio, ma allo stesso modo dopo una giornata tra il traffico della vostra città, tra i rumori frenetici del mondo, ciascuno vorrebbe un momento di relax e per eliminare le tossine che sono state accumulate. Si tratta di rifiuti della pelle, che ogni giorno espelliamo grazie al sudore o a un bagno caldo. È anche per questo che i medici ci dicono che l’attività fisica rilassa, oltre che a mantenere in forma. Questo perché scarica le tossine. Ma vi è anche un metodo molto antico di procedere per eliminare lo stress e le tossine: la sauna. Già i romani, poi i turchi e successivamente gli indiani d’america, hanno utilizzato questo metodo non solamente per fare terapia ma anche per una purificazione del corpo di tipo religioso. La tradizione della sauna, così calda si è poi diffusa anche nei paesi più freddi. Uno di questi è la Finlandia, che ha portato la sauna finlandese ad espandersi in molti altri territori. Accanto a questo metodo più tradizionale oggi si commercia molto la sauna infrarossi o cabina infrarossi.

In questa sauna a raggi infrarossi si svolge la stessa terapia che nella sauna finlandese, tuttavia il procedimento risulta diverso. Se per quella a infrarossi si ha una temperatura molto elevata, ma che si aggira sui 45/50 gradi , quella finlandese invece usa 80/100 gradi di temperatura interna. Proprio per questo motivo la sauna finlandese può essere utilizzata da una fascia di persone molto ristretta, poiché le alte temperature potrebbero portare a scompensi fisici gli utilizzatori. La sauna infrarossi invece è più per tutti, e anche i bambini più piccoli possono usarla a piccole dosi. Se invece si è in salute la sauna infrarossi può essere utilizzata da tutti, ogni giorno, anche per una buona mezz’ora.

La sauna ad infrarossi e la sauna finlandese sono quindi due specie di trattamenti che se a primo impatto risultano simili, ben presto si scopre la loro diversità. Infatti quella tradizionale è un modo del tutto naturale.ciò si vede proprio dal metodo di funzionamento, ovvero la stufa che è contenuta internamente alla sauna. Appunto per l’alto calore che propaga la stufa il corpo lavora molto e il liquidi in eccesso e le tossine vengono eliminati. Attraverso la sauna infrarossi non si ha la percezione di cosa stia veramente succedendo, poiché anche come trattamento tende a lavorare dall’interno, rilassando i muscoli, avvolgendo il corpo in una dimensione di benessere e relax totale. È anche per questo che si usa per curare i reumatismi.

I modelli di minipiscine

709_Columbus3Se si sogna un massaggio rilassante, immersi nelle calde acque di una delle vasche idromassaggio per esterni siete capitati nell’articolo giusto: mi sono impegnata a trovare tutte le vasche da esterni che possono fare a caso vostro. Queste infatti vi offriranno benefici idroterapici e dei massaggi che non scorderete facilmente. Questi vi porteranno innanzitutto benessere fisico e poi un intenso piacere psicologico. Sono disponibili sul mercato molte forme e modelli diversi tra loro, anche per quanto riguarda i materiali da costruzione. Infatti si parte da quelli gonfiabili che sono anche le vasche esterni meno costose, per poi passare ad altri materiali e strutture sempre meno economiche. Se si desidera il massimo dal proprio idromassaggio si possono scegliere numerosi accessori come la possibilità di fare l’aromaterapia, la radio con tutte le sue caratteristiche, la possibilità di inserire una tv oppure mettere delle lame d’acqua e un box per il ghiaccio. Partiamo quindi dalle prime vasche idromassaggio per esterni, ovvero le piccole Spa gonfiabili. Queste permettono di godere gli stessi benefici dell’idromassaggio professionale ma sono molto economiche rispetto alle altre. Si passa poi alle energy Spa, che sono un concentrato di altissima qualità e al loro interno presentano delle sedute o dei lettini (a seconda del modello) strutturati ergonomicamente. Molti sono i modelli, i materiali e i colori qui impiegati, per poter soddisfare ogni desiderio di chi vuole comprare le vasche idromassaggio per esterni. In queste poi ci si può veramente sbizzarrire con gli accessori. L’unica cosa che le fa diventare più difficili da acquistare è il prezzo, molto elevato.
Dopodiché ci avventuriamo nelle vasche idromassaggio per esterni create appositamente per le Spa o per i clienti più esigenti. Queste sono disponibili in moltissime forme, colori e materiali e hanno in dotazione accessori eccezionali, per realizzare per voi un momento raro e unico. Il benessere idroterapico viene qui realizzato miscelando accuratamente aria, acqua e dei getti appositamente creati su misura per garantirvi una combinazione massaggiante sempre nuova e rilassante. Infine le Dream Spa, che si distinguono dalle precedenti proposte per l’alto standard qualitativo. Soprattutto i materiali sono molto più buoni. Si impiegano materiali acrilici, poliuretano, plastiche e fibre di vetro molto resistenti a ogni urto. Pannelli di controllo ultratecnologici vi aiuteranno a filtrare l’acqua, a riscaldare le vasche da esterni e a godere il vostro bagno.