L'hobby del giardinaggio

giardinoTutti noi abbiamo sicuramente un terrazzo o balcone se non anche un bel giardino che possiamo coltivare come ci piace di più creando un angolo verde e sereno dove riposare in estate e dove rilassarsi oppure dove mettere una bella piscina o ancora un tavolo con sedie e arredi da giardino per dedicarsi agli amici e invitarli a cena nelle sere d’estate.

Ecco che per avere un bel giardino che sia anche un biglietto da visita della nostra casa all’esterno si deve curare con attenzione e pazienza. A seconda della sua ampiezza servono per questo vari attrezzi da giardino, i più semplici dei quali sono la vanga, il rastrello per tirare su le foglie e per l’erba tagliata, se piantate fiori e piante vi serve una paletta da giardino e un piccolo rastrello per lavorare solo in quel punto dove piantate le vostre piantine.

Se avete abbastanza spazio potete scegliere di piantare un bel albero verde e fiorito. Se invece non avete molto spazio ecco che ci sono tantissimi tipi di piante e fiori che potete piantare per decorare in modo colorato le vostre aiuole. Attenzione all’esposizione del giaridno o terrazzo,infatti le piante hanno bisogno di particolari esposizioni a seconda delle specie, quindi prima di tutto accertatevi che quelle che metterete da voi abbiano la giusta esposizione a sole e aria a seconda del loro bisogno.

Per un giardino di successo scegliete anche piante verdi che possono stare bene all’esterno alla temperatura della zona dove vivete sia in estate che in inverno.

Il concime è un altro punto fondamentale per avere piante rigogliose e anche la giusta dose di acqua che varia da specie a specie di piante. Dovete anche ogni tanto armarvi di pazienza e togliere erbacce e foglie secche per avere piante sempre belle e allontanare il pericolo di muffe e parassiti.

Attenzione se ci sono bambini o animali a non mettere piante che siano tossiche nelle foglie o nei frutti. Se volete chiedere al fiorista  di Firenze o Napoli a seconda di dove abitate, certo vi saprà dare le giuste indicazioni e consigli come anche i fioristi di Torino.

Per il prato potete lasciare l’erba come il prato all’inglese o piantare la dicondra, un erba infestante che in breve coprirà le altre ma che cresce poco e quindi poi non avrete più bisogno di tagliare l’erba ogni tanto e starete più tranquilli a godere del vostro prato.

Diversi tipi di macchina rilegatrice

ibicokaro40_01Tra i prodotti di carta e cancelleria più importanti per gli studenti, oltre che fogli e colori che utilizzano costantemente per studiare vi è la macchina rilegatrice ad anelli. Quest’ultima serve loro principalmente a rilegare i numerosi fogli che compongono le loro tesine, oppure a unire in maniera indissolubile nel tempo e nello spazio le fotocopie da studiare. Infatti avere la possibilità di mantenere sempre i fogli riordinati è utile non solo per gli studenti stessi al momento dello studio individuale, ma anche per coloro a cui daranno i documenti rilegati successivamente. Un documento ordinato farà fare allo studente una buona impressione agli occhi del professore. Oltre all’aspetto estetico anche quello funzionale rimarrà inalterato, poiché nessuno dei fogli si sciuperà.
La rilegatrice ad anelli è acquistabile in ogni negozio di carta e cancelleria, dove un operatore vi fornirà tutte le indicazioni fondamentali per consigliarvi la scelta migliore. Tuttavia se sapete già qual è il modello che volete potrete comprarla direttamente in internet, dove tanti negozi online vi forniranno i loro modelli. Potrete usare questo strumento in ogni momento della vostra vita. Non servono tante istruzioni per l’uso, visto che basta inserire i fogli nell’apposita apertura e azionare manualmente una maniglia che bucherà il tutto. Poi basterà inserire i fogli bucati nella spirale tra due copertine rigide e la copia sarà rilegata. Si può scegliere se utilizzare anelli metallici o in plastica. Questi sono fondamentalmente uguali, solo che i primi sono molto più resistenti e quindi possono essere utilizzati per rilegare cartoncini più spessi oppure blocchi di fogli più consistenti. Inoltre rispetto agli anelli di plastica sono esteticamente più belli da vedere.
Se vi recherete in un negozio di carta e cancelleria vi spiegheranno tutte le differenze specifiche di questi due tipi di anelli, e poi vi faranno vedere un nuovo tipo di rilegatrice che negli ultimi anni è stata da molti preferita rispetto alla normale rilegatrice ad anelli. Stiamo parlando della rilegatrice
termica: questa funziona in modo molto semplice, usando una copertina in cui da un lato è stata applicata la colla. Poi bisogna inserirvi i fogli da rilegare e iniziare a scaldare il tutto affinché la colla si sciolga. Dopo un po’ si può estrarre e quando sarà raffreddata l’operazione sarà conclusa. Questo tipo di macchina lavora in modo molto più raffinato della precedente, tuttavia è anche molto più costosa sia per l’acquisto, sia per quanto riguarda l’energia corrente applicata. Si aziona infatti solo con energia elettrica.

Le calcolatrici da tavolo Sharp

calcolatrice-da-tavolo-di-design-con-custodia-how-silverAl giorno d’oggi la calcolatrice è divenuta una vera e propria esigenza sia per il luogo di lavoro sia nella propria abitazione. Sono tanti coloro che quotidianamente utilizzano la calcolatrice da tavolo per semplici questioni, tuttavia in molti casi non si acquista un oggetto di valore poiché si guarda piuttosto al risparmio economico che non alla qualità. Si finisce in questo modo ad acquistare un oggetto senza un buon valore tecnologico, anzi, nella maggioranza delle volte ha pure un utilizzo limitato nei tempi brevi. Questo articolo fa a caso vostro se non sapete quale calcolatrice da tavolo acquistare. Proviamo quindi a buttare un occhio alle diverse proposte che giungono dalla rete e dai tanti siti di cancelleria online. Volgiamo tuttavia il nostro sguardo anche al leader giapponese nella produzione di strumenti tecnologici, in particolare guardiamo le calcolatrici da tavolo Sharp.

Questa azienda nacque in Giappone durante i primi anni del 1900, e da sempre crea tecnologia innovativa utile ai numerosi clienti di tutto il mondo. È da sempre protesa allo sviluppo della società verso nuove forme di cultura, sempre più avanzata e migliore della precedente. La linea di calcolatrici da tavolo Sharp sono quindi perfezionate di anno in anno nei meccanismi interni, in modo da favorire l’utilizzo di questo strumento e d’altro canto semplificare la vita a tutti coloro che la utilizzano. Possedere una calcolatrice della Sharp non significa soltanto avere una calcolatrice da tavolo, ma anche utilizzare uno strumento di alta tecnologia. Appunto per questo, pur espandendo la sua produzione, il suddetto marchio ha sempre mantenuto questi prodotti come il punto saldo.

Il mercato delle calcolatrici da tavolo Sharp è perciò in una continua e inarrestabile espansione. Tuttavia lo è anche quello di altri marchi famosi o meno che offrono lo stesso prodotto. Navigando in internet possiamo allora trovare parecchi modelli di calcolatrice da tavolo a prezzi nettamente minori. Secondo il mio punto di vista non è bene fidarsi di questi prodotti sostitutivi, che non puntano sulla qualità né dei materiali né delle prestazioni. Acquistando una calcolatrice di marca si potrà garantire un uso efficiente e a lungo termine del prodotto stesso. Inoltre da sempre il marchio Sharp è attento all’impatto ambientale dato dalla produzione dei suoi prodotti, facendo in modo che non siano dannosi per i clienti, e utilizzando materiali che possono essere riciclati nel rispetto dell’ecosostenibilità.

Carta fotografica

rotolo-carta-fotografica-1524x30mt-235gr-lucidaSono in molti coloro che negli ultimi anni hanno scelto di stampare le proprie fotografie in casa, sia per praticità e impatto zero sull’ambiente, sia perché è molto più economico rispetto ad un normale fotografo. Tuttavia per stampare fotografie di alto livello bisogna affidarsi a un inchiostro di qualità ma anche a una carta fotografica specifica. Vi sono tre modelli di questa, la maggior parte delle volte si presentano sotto forma di carta in rotoli di diverse dimensioni. I gruppi sono la carta fotografica opaca, la più comune carta fotografica lucida e quella trattata con resina. Vogliamo in questo articolo descriverli tutti così che possiate scegliere il migliore per le vostre esigenze.

Partiamo dalla carta fotografica opaca. Questa è adatta agli ambienti molto luminosi, oppure se si vuole riprodurre un’immagine ben visibile da ogni punto, grazie al fatto che non crea riflessi. Tuttavia non si assicura la protezione dell’immagine, perché la carta è molto fragile, quindi c’è il rischio che col tempo si deteriori. Ora passiamo alla carta fotografica lucida, che si presenta come un tipo di carta molto opaca. Ve ne sono di molte marche, ognuna creata per l’apposita stampante su cui dovrà essere impiegata, e si può acquistare come carta in rotoli o in fogli di dimensioni predefinite. Uno dei maggiori vantaggi è quello di un’asciugatura veloce poiché l’inchiostro non penetra gli strati inferiori. Inoltre la tonalità di bianco è più luminosa e questa a differenza della prima ha un minimo di pellicola protettiva. Tuttavia anche in questo caso può esserci un deterioramento nel tempo e può sbavare. Vediamo ora l’ultimo tipo di carta fotografica, quella trattata con resina. Questa è la carta più costosa di tutte, però è anche quella che dà i risultati più alti nella resa finale. Inoltre è anche la più resistente, essendo a prova d’acqua e quindi quasi indistruttibile. È la carta che scelgono coloro che vogliono stampare al meglio le proprie fotografie, con colori definiti e splendenti.in ogni caso anche per questo modello non sono tutte uguali le carte; in particolar modo bisogna sapere che si può acquistare la carta porosa e quella liscia.

Concludiamo dicendo che se si vogliono risultati comunque buoni e anche economici è meglio optare per la carta fotografica lucida, in particolare acquistando la carta in rotoli. Con un po’ di accortezza infatti si giungerà comunque a un risultato ottimale e proteggendo le proprie foto queste non si distruggeranno così facilmente.